Hyundai i30 2015 restyling: foto spia anticipano i ritocchi di stile [FOTO]

È in arrivo un restyling di metà carriera per la Hyundai i30

da , il

    Quando è stata lanciata nel 2011 al Salone di Francoforte, la Hyundai i30 ha fatto girare molte teste. È abbastanza celebre, ad esempio, l’episodio di Martin Winterkorn (CEO del gruppo Volkswagen) che andando a vedere da vicino la nuova berlina coreana ne rimase sorpreso per la qualità costruttiva e per il bel suono della chiusura del baule posteriore. Già, perchè la i30 insieme alla sport utility Hyundai ix35 hanno davvero dato una bella rinnovata all’immagine del marchio asiatico, portandolo quasi ai livelli della migliore concorrenza occidentale o giapponese. Adesso è arrivato il momento per concedersi qualche minore ritocco di bellezza: nei primi mesi del 2015 dovrebbe debuttare la nuova Hyundai i30 restyling. La versione rinnovata si è fatta sorprendere in qualche foto spia su strada, coperta da pesanti camuffature solo nei punti in cui andrà a cambiare maggiormente.

    Come vediamo dalle immagini, la Hyundai i30 2015 restyling sarà contraddistinta da un nuovo frontale, più moderno e personale di quello attuale, che comunque non sarà troppo diverso da snaturarne il family feeling. Ad esempio sono attesi alcuni ritocchi alla mascherina o alla fascia paraurti. Per il resto sembra che non ci saranno altre novità, ma in realtà non è da escludere qualche cambiamento anche al posteriore (come è stato per la sorella maggiore ix35 facelift), dove potremmo trovare un nuovo disegno interno per la fanaleria o un paraurti ridisegnato. Il tutto sarà condito, anche, da nuovi cerchi in lega e nuovi colori per la carrozzeria.

    Sotto al cofano la Hyundai dovrebbe proseguire la sua operazione di downsizing: tra i benzina dovrebbe debuttare, infatti, un nuovo 1.2 litri T-GDI, 1.248 cc quattro cilindri in linea con 16 valvole, iniezione diretta del carburante e meno di 110 grammi al chilometro di emissioni di CO2. Questa unità dovrebbe andare a confrontarsi con il 1.2 TCe della Renault o con il 1.2 TSI del gruppo Volkswagen, erogando una potenza compresa tra i 100 ed i 130 cavalli. Il nuovo T-GDI manderà in pensione i vecchi 1.6 aspirati, con un notevole miglioramento in termini di consumi ed emissioni, ma con prestazioni del tutto simili.

    Dal punto di vista tecnologico, nelle immagini spia si nota che l’esemplare monta sensori di parcheggio sia anteriori che posteriori, magari a nascondere un sistema di parcheggio semi automatico proprio come già visto su alcune auto della concorrenza. C’è anche una piccola telecamera montata sulla parte superiore del parabrezza, che probabilmente serve per il sistema di mantenimento entro i limiti di corsia (lane keeping system).

    La Hyundai i30 2015 dovrebbe fare il suo debutto ufficiale in occasione del prossimo Salone di Ginevra 2015, in marzo.