Motor Show Bologna 2016

Hyundai i30 2017: prezzo, motori e interni della compatta coreana [FOTO]

Hyundai i30 2017: prezzo, motori e interni della compatta coreana [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2016, Auto nuove, Berline, Hyundai, Hyundai i30
Ultimo aggiornamento: Venerdì 18/11/2016 17:03

    E’ stata prima svelata in anteprima mondiale al Salone di Parigi 2016 la nuova generazione della Hyundai i30, la vettura media della casa coreana. La nuova i30 non rivoluziona un design già ampiamente collaudato e premiato dalla clientela. Lo evolve, lo rende ancora più attuale senza però stravolgerne le caratteristiche principali.

    Per quanto riguarda la meccanica, tra le varie motorizzazioni disponibili spicca il nuovo propulsore turbo a benzina 1.4 T-GDI da 140 cavalli. Poi troviamo il sempre affollato pacchetto di equipaggiamenti importanti per la sicurezza attiva e gli aggiornamenti più recenti dal punto di vista di connettività ed infotainment. Ad esempio gli ultimi aggiornamenti dei sistemi Apple Car Play e Android Auto. C’è anche la ricarica wireless degli smartphone compatibili. Per quanto riguarda le tecnologie di sicurezza, troviamo frenata autonoma d’emergenza, cruise control adattivo, mantenimento della carreggiata, avviso sull’attenzione del conducente, monitoraggio dell’angolo cieco. Il design è sempre una delle caratteristiche più importanti che spingono il cliente all’acquisto. Il presidente nonché direttore del design Peter Schreier ha dichiarato: “I nostri designers sono veri appassionati delle quattro ruote, e desideriamo trasferire quest’orgoglio alla clientela. Chi acquisterà la New Generation i30 avvertirà questo spirito. Il design scelto rappresenta la più recente evoluzione del linguaggio stilistico Hyundai, caratterizzato dalla Cascading Grille, destinata a rappresentare la nostra family identity“. Il tutto si riassume in proporzioni che rendono la linea armoniosa e filante, grazie agli sbalzi ridotti (a tutto vantaggio dell’abitabilità) e ad un cofano anteriore più lungo. Per quanto riguarda il posteriore, l’aspetto denota una certa grinta. Lo spoiler aggiunge un tocco di sportività. Davanti, in corrispondenza della griglia anteriore, c’è anche un accorgimento aerodinamico chiamato Active Air Flap, con deflettori ai lati del paraurti per ridurre le turbolenze. Tutto questo risulta in un Cx, coefficiente di penetrazione aerodinamica, di 0.30. La carrozzeria è disponibile in 12 colorazioni, fra cui 3 perlate e 7 metallizzate. La Hyundai i30 è nuova anche sotto. La struttura è stata duramente testata al Nürburgring, la rigidezza e la leggerezza devono molto all’acciaio ad alta resistenza usato per il 53%. Inoltre lo sterzo è più diretto del 10% rispetto alla generazione precedente. Passando agli interni, lo spazio è preminente, non solo per i passeggeri: il volume di carico va da 395 a 1.301 litri, una misura decisamente elevata per una vettura di segmento C non station. Anche l’aspetto è elegante grazie alle varie cromature che scorrono in tutto l’abitacolo. La plancia è molto più pulita, poiché ora tutte le funzioni multimediali sono integrate dell’opzionale schermo touch da 8 pollici. Chiudiamo con le motorizzazioni che sono sei. Le tre a benzina sono il nuovo 1.4 a quattro cilindri T-GDI turbo da 140 cavalli, poi il 1.0 a tre cilindri T-GDI turbo da 120 cavalli e il 1.4 MPI aspirato a quattro cilindri da 100 cavalli. Il 1.6 turbodiesel a quattro cilindri CRDi è disponibile nelle configurazioni da 95, 110 e 136 cavalli. I due motori più potenti sono offerti anche con cambio automatico a doppia frizione e 7 rapporti.

    Anche la nuova i30 segue l’ultima tendenza del Costruttore coreano, ossia quella di alzare la qualità percepita a bordo dell’abitacolo rispetto ai modelli della stessa Hyundai di qualche anno fa. Troveremo quindi nuovi materiali per gli interni e finiture migliorate, per avvicinarsi di più alla regina del segmento delle berline medie: la Volkswagen Golf. Per quanto riguarda la linea, vi sono dei richiami alla sorella maggiore Genesis. Il dinamismo è garantito dallo spoiler collocato sulla parte alta del portellone posteriore e dal disegno dei paraurti. Dinamico anche il design dei fari, anche se è ancora presto per capire al 100% come saranno sulla versione di serie. Il frontale sarà caratterizzato dalla grande griglia simile a quella della i40 Wagon. L’anteriore propone una calandra di forma esagonale inedita che ricorda quella della variante Turbo e denominata Cascading Grille. Questa viene adornata da gruppi ottici di nuova concezione e con tecnologia Led per i fari diurni disposti verticalmente. Dietro troviamo invece uno stile già visto in modelli come la “piccola” i20.

    Il prezzo della Nuova Hyundai i30 2017 potrebbe essere di poco maggiorato rispetto al modello uscente. Ecco il listino della versione attuale. Benzina: Hyundai i30 1.4 100 cavalli Classic 17.500 Euro Hyundai i30 1.4 100 cavalli Go! 20.020 Euro Hyundai i30 1.6 T-GDi 186 cavalli Turbo 3p 23.550 Euro Hyundai i30 1.6 T-GDi 186 cavalli Turbo 5p 24.150 Euro Diesel: Hyundai i30 1.4 CRDi 90 cavalli Classic 19.500 Euro Hyundai i30 1.6 CRDi 110 cavalli Classic 20.150 Euro Hyundai i30 1.6 CRDi 110 cavalli Go! 22.670 Euro Hyundai i30 1.6 CRDi 136 cavalli Go! 23.270 Euro Hyundai i30 1.6 CRDi 136 cavalli Go! Plus 25.200 Euro

    813

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI