Hyundai i30 Wagon 2016: prezzo e scheda tecnica, in futuro a Gpl [FOTO]

Hyundai i30 Wagon 2016: prezzo e scheda tecnica, in futuro a Gpl [FOTO]
da in Auto Neopatentati, Auto nuove, Hyundai, SW Station Wagon
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/03/2016 14:50

    La Hyundai i30 Wagon 2016 è una familiare coreana che non ha quasi nulla a che vedere con la prima generazione. Il restyling subìto per questo 2016 la rende maggiormente appetibile dal pubblico grazie ad uno stile migliorato rispetto alla versione debuttata nel 2012. Le linee rimangono decise e “muscolose”, molto dinamica all’apparenza e condivide la meccanica con la “cugina” Kia Cee’d Sportswagon. Le due vetture sono realizzate sullo stesso pianale (le due aziende fanno parte dello stesso gruppo), ma grazie all’ottimo lavoro dei designer la cosa non si direbbe guardandole da fuori. Infatti gli stili sono piuttosto differenti e questo è un bene sotto il punto di vista vendite, perchè evita che le due auto si facciano concorrenza interna. Proprio come già detto per la cugina Kia, anche la Hyundai i30 Wagon vanta uno stile moderno e personale, che forse risulta meno sportiveggiante, ma comunque molto gradevole. Infatti tra le due aziende è la Kia che punta di più sull’aggressività dei modelli, mentre alla Hyundai è lasciato il compito di fare auto eleganti e moderne, con un target di clientela differente.

    Dimensioni e bagagliaio

    hyundai i30 wagon bagagliaio

    La nuova Hyundai i30 Wagon 2016 riprende l’andamento della verisione berlina nel frontale, mentre nella fiancata si notano ad occhio nudo i 18,5 centimetri in più rispetto alla due volumi. Infatti andando a vedere le dimensioni della Hyundai i30 Wagon ci accorgiamo che in lunghezza misura adesso 449 centimetri (uno in meno della Cee’d Sportswagon), la larghezza è di 178 centimetri per un’altezza di 150 centimetri. Tutto ne va a vantaggio del bagagliaio e della sua capacità di carico quindi che è di 528 litri nella modalità cinque posti ma arriva a 1642 litri reclinando gli schienali. Il posteriore forse è leggermente più personale di quello della cugina Kia e si caratterizza anche in questo caso per grossi fanali a sviluppo orizzontale e per un lunotto un po’ inclinato, per rendere più filante la linea.

    Le dirette concorrenti

    La controffensiva coreana alle solite station wagon, Opel Astra Sports Tourer e Ford Focus Wagon in primis, si realizza con auto dotate di un’estetica che non ha nulla da invidiare alle europee e con un rapporto qualità prezzo piuttosto conveniente. Infatti rispetto alla vecchia Hyundai i30 CW cresce notevolmente la qualità degli interni, che ora sono moderni all’aspetto e molto più curati andando a vedere la fattura dei materiali e delle finiture. Proseguendo per le vetture più vendute dello stesso segmento vi citiamo modelli come Renault Mégane Sportour, Kia Cee’d Sportswagon, Seat Léon ST e Peugeot 308 SW.

    Motori e prestazioni

    005669 6

    I motori della nuova Hyundai i30 Wagon sono circa gli stessi della berlina da cui deriva. A benzina c’è l’1.4 litri da 100 cavalli di potenza (73 kW) che raggiunge i 181 chilometri orari come velocità massima e scatta da 0 a 100 in 13 secondi netti. Gli altri motori, sono dei diesel 1.4 da 90 cavalli (66 kW) che toccano i 172 chilometri orari scattando da 0 a 100 in 13.9 secondi e i 1.6 CRDi nelle potenze di 110 e 136 cavalli (81 e 100 kW) che rispettivamente arrivano ad una punta massima di 188 e 194 chilometri all’ora e fanno raggiungere in 11.5 e 10.5 secondi i 100 chilometri orari nella partenza da fermo. In futuro sarà nuovamente presente in listino la variante mossa dal propulsore a Gpl.

    Consumi ed emissioni

    Per quanto riguarda i consumi e le emissioni, valori che la clientela di questo segmento non lascia inosservati parlano di 16,7 chilometri con un litro di benzina per i 1.4 da 100 cavalli che percorrono con un pieno 885 chilometri emettendo 138 grammi di CO2. I diesel invece, più parchi nei consumi e nelle emissioni promettono davvero bene anche rispetto alla concorrenza precedentemente citata. Si consideri che i 1.4 CRDi da 90 cavalli percorrono nel misto 23,8 chilometri con un litro per una massima percorrenza di 1261 chilometri con un pieno emettendo 109 grammi di CO2 nell’ambiente per chilometro. I 1.6 poi da 110 cavalli, emettendo gli stessi grammi di CO2 degli appena citati 1.4 consumano nel misto poco, infatti percorrono 25 chilometri con un litro ed invece con un pieno raggiungono un’autonomia di 1325 chilometri. Chiudiamo il capitolo con i 1.6 da 136 cavalli che emettono 104 grammi per chilometro di anidride carbonica e nel misto percorrono 25 chilometri con un litro e permettono di non rifornirsi di carburante per 1325 chilometri.

    Le trasmissioni per questi motori sono del cambi manuali a sei marce ma è pure disponibile anche un automatico sequenziale sempre a sei marce come optional a 1.500 Euro ma è previsto solamente per le 1.6 diesel.

    Allestimenti ed equipaggiamento di serie

    hyundai i30 wagon posto di guida

    Gli allestimenti in gamma al momento sono tre: si parte con il Classic come entry-level per proseguire poi con il Comfort e chiudendo con lo Style al top di gamma. Di serie l’equipaggiamento propone airbag per il passeggero disattivabile, airbag laterali e per la testa, antifurto, attacchi isofix, cerchi in lega ma non per le Classic, climatizzatore (automatico bizona per le Style), computer di bordo, controllo dell’antiarretramento in fase di salita, cruise control ma non per Classic, fendinebbia, radio con lettore CD, MP3, prese Aux e Usb e connessione Bluetooth, retrovisori elettrici riscaldabili e ripiegabili elettricamente ma non per Classic, sedile del conducente regolabile in altezza, quello posteriore frazionato, sensori di parcheggio posteriori ma non per Classic, barre sul tetto e volante regolabile sia in altezza che in profondità. Solo per le Style sono di serie anche gli airbag per le ginocchia del guidatore, fari bixeno e ruota di scorta.

    Optional e pacchetti

    Non sono poi molti gli optional, a tutto vantaggio del prezzo finale della vettura che quindi non tende ad aumentare di troppo. C’è il cambio automatico (un sequenziale a sei marce) per le 1.6 diesel, navigatore satellitare con telecamera posteriore a 1.000 Euro ma non per Classic, sistema ISG a 350 Euro per le 1.6 diesel, tetto elettrico panoramico e vetri posteriori oscurati a 1.000 Euro per le Style e vernice metallizzata a 600 Euro, altrimenti pastello a 250 Euro. Uno solamente il pacchetto: il Deluxe a 3.500 Euro per le Style.

    Listino Prezzi

    005669 47

    Benzina:

    Hyundai i30 Wagon 1.4 100 cavalli Classic 18.300 Euro

    Hyundai i30 Wagon 1.4 100 cavalli Comfort 19.800 Euro

    Hyundai i30 Wagon 1.4 100 cavalli Business 20.800 Euro

    Diesel:

    Hyundai i30 Wagon 1.4 CRDi 90 cavalli Classic 20.300 Euro

    Hyundai i30 Wagon 1.6 CRDi 110 cavalli Classic 20.950 Euro

    Hyundai i30 Wagon 1.6 CRDi 110 cavalli Comfort 22.450 Euro

    Hyundai i30 Wagon 1.6 CRDi 110 cavalli Business 23.450 Euro

    Hyundai i30 Wagon 1.6 CRDi 136 cavalli Comfort 23.050 Euro

    Hyundai i30 Wagon 1.6 CRDi 136 cavalli Business 24.050 Euro

    Hyundai i30 Wagon 1.6 CRDi 136 cavalli Style 25.050 Euro

    Opinioni

    005669 41

    Le opinioni per questo modello sono alquanto positive. Sebbene la maggiorazione del peso rispetto alla berlina compatta dalla quale proviene sia di 40 chili non vanno a discapito le prestazioni su strada, mantiene quindi l’animo confortevole e dinamico senza rinunciare alla sicurezza attiva e passiva. In vista di un eventuale acquisto la scelta è da indirizzare verso la 1.6 diesel da 110 cavalli nell’allestimento intermedio, il Comfort.

    Anche per neopatentati!

    HYUNDAI i30 Wagon 1.4 CRDi 90 cavalli Classic 20.300 Euro

    1411

    ARTICOLI CORRELATI