Hyundai: presto una rivale per la Toyota Prius

Hyundai lancerà entro due anni due auto a bassi consumi, tra cui un'auto ibrida ispirata alla concept car Hyundai Blue Will che competerà con la Toyota Prius

da , il

    hyundai blue will detroit 2010 muso

    Hyundai ha annunciato che produrrà presto un’auto per competere con la Toyota Prius. La conferma di questa intenzione è stata data dalla casa costruttrice nel corso del Salone di New York 2011: l’auto ibrida sarebbe parte di una strategia che prevede lo sviluppo e la commercializzazione di due nuovi modelli in grado di offrire consumi di 5,8 litri per 100 km. Le nuove vetture debutteranno nei prossimi due anni. In particolare l’auto che competerà con la Prius è stata presentata nel 2009 come concept car, sotto il nome di Hyundai Blue Will.

    «La strategia di sviluppare sempre di più i motori a combustione internaha spiegato un dirigente della Hyundaiporterà a significativi miglioramenti in termini di efficienza. Questa è la direzione che crediamo verrà seguita dal mercato».

    LaPresse

    L’obiettivo dichiarato del marchio è dunque quello di aggiungere le due auto ad una gamma che già comprende Hyundai Sonata Hybrid, Hyundai Elantra, Hyundai Veloster e Hyundai Accent. I nuovi modelli permetteranno alla casa costruttrice di aumentare le vendite e di avvicinarsi all’obiettivo di raggiungere consumi medi di 4,7 litri per 100 km entro il 2025.

    LaPresse

    La nuova auto ibrida di Hyundai dovrebbe avere un motore 1.6 a benzina ad iniezione diretta abbinato ad un motore elettrico da 134 cv alimentato da batterie agli ioni di litio. Non sono stati rilasciati ulteriori dettagli su questa vettura che dovrebbe sfidare la Toyota Prius, né sul secondo modello a bassi consumi, tranne che saranno entrambi lanciati entro due anni.