I nuovi passaggi di proprietà, così si attrezzano i comuni

da , il

    Autosalone

    Non sempre è chiara, alla luce del nuovo Decreto Bersani che ha di fatto abolito la figura del notaio nelle compravendite di auto usate, la procedura da seguire in mancanza di questo professionista. A darci una mano il Comune di Catania con questo comunicato che riportiamo per intero, tenendo conto che tale nuova metodica interessa tutti i cittadini italiani, ovunque residenti.

    Le procedure per i passaggi di proprietà verranno effettuate dal Comune di Catania esclusivamente per la parte relativa all’autenticazione della firma della sottoscrizione.

    Il Comune si limiterà a svolgere le procedure relative all’autenticazione della sottoscrizione del venditore, fornendo le informazioni sugli uffici da contattare per il completamento della pratica.

    Il venditore del bene potrà recarsi presso lo sportello per autenticare la firma munito di un documento valido e una marca da bollo.

    Per il completamento della pratica l’atto dovrà essere successivamente portato, in alternativa:

    - presso le delegazioni dell’Automobile Club d’Italia (ACI);

    - direttamente al PRA, Pubblico Registro Automobilistico, sito in via P.

    Mascagni n° 73, dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 12;

    - presso un’ Agenzia di pratiche auto che abbia attivato lo STA, Servizio

    Telematico dell’Automibilista;

    - presso gli Uffici Provinciali della Motorizzazione Civile sito in via Don

    Giacomo Alberione n° 6, dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore

    11,40;

    - presso un’agenzia o studio di consulenza automobilistica autorizzata.