Idrogeno: fra un anno la prima stazione di servizio in Italia

Idrogeno: fra un anno la prima stazione di servizio in Italia

Idrogeno: fra un anno la prima stazione di servizio in Italia

da in Auto a Metano, Auto Ecologiche, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Pare proprio l’idrogeno il combustibile del futuro, ma con uno dei limiti più prossimi, quello di reperire le stazioni di rifornimento lungo le strade.

    Ma adesso una soluzione sembra profilarsi e prima fra tutti a realizzare una sorta di prima stazione di servizio in grado di produrre e distribuire idrogeno potrebbe essere l’autostrada del Brennero. La struttura, che dovrebbe nascere nei pressi del casello di Bolzano, verrà allestita nel giro di un anno e richiederà un investimento di 10 milioni di euro.

    Un’opera molto importante che funge da apripista verso la realizzazione di altre stazioni lungo tutto il nastro autostradale con quattro aree di rifornimento. Da segnalare che l’idrogeno verrà preparato sia allo stato puro che insieme a metano per gli autobus pubblici.

    L’area distributiva di Bolzano sarà in grado di produrre 240 metri cubi di idrogeno all’ora e due milioni di metri cubi di combustibile il che significa, oltre ad un risparmio energetico rispetto alle tradizionali fonti, anche un ridotto carico di C02 immessa nell’ambiente.
    Un programma interessante anche in vista del fatto che, secondo l’Unione Europea, fra poco più di vent’anni almeno 16 milioni saranno i veicoli che dovranno circolare con questo combustibile pulito e entro il 2050 quasi la metà del petrolio fino adesso utilizzato per i mezzi circolanti sarà del tutto risparmiato.

    262

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto a MetanoAuto EcologicheMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI