NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Il Rightsizing secondo Mazda

Il Rightsizing secondo Mazda
da in Auto nuove, Mazda, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Oggi son sempre più i Costruttori che optano per il Downsizing, che consiste nella diminuzione della cubatura dei propulsori a fronte dell’adozione di nuove tecnologie, per aumentarne la potenza e l’efficienza, incrementando quindi al tempo stesso il piacere di guida e limitando consumi ed emissioni.
    In questo periodo le Case Automobilistiche investono molto sui propulsori a metano, a gpl, idrogeno ed elettrico, Mazda ha invece preferito optare per la tecnologia “Skyactiv”, che prevede accorgimenti volti alla diminuzione di consumi ed emissioni mantenendo però inalterate prestazioni e piacere di guida, che non mancano mai in nessuna Mazda. Continua a remare controcorrente quindi il Costruttore giapponese, che non è nuovo alla creazione di tendenze anticonformiste e fuori dal coro.
    Gli ingegneri della Casa di Hiroshima credono in pieno nel “Rightsizing” che letteralmente si traduce come “la giusta misura”.

    Parlando con gergo tecnico, questo termine sta a significare che vetture equipaggiate con propulsori da 2.2 litri di cilindrata a gasolio (disponibile da 150 e 175 cavalli), a benzina da 1.5 litri e 100 cavalli e da 2 litri e 165 cavalli, hanno consumi ed emissioni pari a quelli di autovetture spinte da propulsori di cilindrata inferiori. Questo grazie appunto alla tecnologia Skyactiv di cui parlavamo prima.
    Grande piacere di guida e rispetto dell’ambiente quindi. Principe di questa famiglia di propulsori è senza ombra di dubbio il 2.2 litri a gasolio che, pur rispettando le norme antinquinamento Euro 6, ha un regime di funzionamento davvero elevato per essere un diesel. Ottime le prestazioni: sulla SUV compatta Mazda CX-5 nella variante da 175 cavalli (dotata di trazione integrale) consente di accelerare da 0 a 100 in 8.4 secondi, con un consumo medio nel ciclo misto di 19.2 chilometri con un litro.
    “Mettiamo un pizzico di roadster in tutto ciò che progettiamo”. Questa la dichiarazione che proviene dal quartier generale di Mazda, per spiegare al meglio la loro filosofia che in Italia fa un po’ di fatica a prendere piede, a causa di un luogo comune secondo il quale i propulsori sopra i 2 litri di cilindrata siano troppo grandi.

    Per questo motivo anche la nuova Mazda 3, la nuova Mazda6 ed il SUV compatto CX-5 sono equipaggiati con il 2.2 litri Skyactiv a gasolio, per convincere che le alte cilindrate non sempre fanno aumentare i costi di gestione.

    Se è vero che bollo ed assicurazione sono legati rispettivamente alla potenza ed alla cilindrata, il 2.2 di Mazda è disponibile anche nella variante da 150 cavalli e, per quanto riguarda l’RC, paga poco di più di un 2 litri, visto che la differenza in quanto a cubatura è minima.

    Di seguito riportiamo due paragoni con motori similari a quello 2,2 litri di Mazda, ovvero il 2,0 dell’Opel Insignia e della Volkswagen Passat. Lo scopo è mostrare che un propulsore con più di 2 litri di cilindrata non è affatto più caro di uno più piccolo.

    Consumi 25.000 Km/anno Bollo RC Auto Totale Euro Differenza
    Nuova Mazda6 2,2 150 CV WGN € 1.840 € 299 € 572 € 2.711 -
    Opel Insignia 2,0 163CV WGN € 1.882 € 335 € 609 € 2.826 +115€
    Volkswagen Passat 2,0 140CV WGN € 1.925 € 270 € 567 € 2.762 +51€
    PREZZO GASOLIO: 1,671€/l fonte “youpetrol.it” 19/11/2013
    PREZZO RCA: fonte “directline.it” novembre 2013 – CU 5- Prov. Milano
    CONSUMI MEDI: fonte “al Volante”

    Stesso discorso con la nuova Mazda3 equipaggiata con il 2,2l diesel 150 CV. Qui l’abbiamo messa alla prova contro la Golf 2,0 e la Giulietta.

    Consumi 15.000 Km/anno Bollo RC Auto Totale Euro Differenza
    Nuova Mazda3 2,2 150CV € 1.049 € 299 € 456 € 1.804 -
    Volkswagen Golf 2,0 150CV € 1.049 € 299 € 452 € 1.800 -4 €
    Alfa Romeo Giulietta 2,0 150CV € 1.074 € 299 € 476 € 1.849 +45€
    PREZZO GASOLIO: 1,705€/l fonte “youpetrol.it” 07/10/2013
    PREZZO RCA: fonte “directline.it” ottobre 2013 – CU 5- Prov. Milano
    CONSUMI MEDI: fonte “al Volante”

    Mazda quindi sfida convenzioni e luoghi comuni per creare prodotti innovativi, sicuri, e anche economici.

    1130

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveMazdaMondo auto
    PIÙ POPOLARI