In auto…. canta che ti passa!

In auto…. canta che ti passa!

Le proprietà benefiche del canto in auto

da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Cantare

    Se c’è una cosa da farsi mentre si guida un’auto, soprattutto durante viaggi particolarmente gravosi, è cantare!
    E’ stato scoperto dall’University of Sheffield in Inghilterra che ha dimostrato anche che cantare, per il fatto di stimolare l’attenzione sulle parole delle canzoni e sul motivetto, in generale,aiuta a star svegli e attenti e limita i colpi di sonno.

    Cantare mentre si guida stimola non solo la mente, ma anche il corpo, il che sveglia l’attenzione e riduce la fatica”, ha detto la dottoressa Nicola Dibben, psicologa presso l’ateneo britannico. “Cantare distrae meno che conversare, perché i guidatori ricordano le parole delle canzoni che già conoscono, e anche perché è facile imparare le parole delle canzoni che spesso sono ripetitive”.

    Dunque cantare fa molto più bene che ascoltare la radio che al contrario potrebbe distrarre, così come cimentarsi in brani impegnativi potrebbe distogliere l’attenzione alla guida.

    Sempre secondo la ricerca, a metterci al riparo da pericolose disattenzioni è la tranquillità, in generale, in questo caso evocata da una bella cantata, non particolarmente impegnativa, insomma il più soft possibile, dunque, controindicati rock estremi o heavy metal che, al contrario innescano aggressività e, come si sa, l’essere aggressivi, sopratutto in auto, fa spesso commettere solo… sciocchezze!

    231

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI