Motor Show Bologna 2016

Incentivi auto, in Germania 4.000 euro per le elettriche (e non solo)

Incentivi auto, in Germania 4.000 euro per le elettriche (e non solo)

15 mila punti di ricarica, agevolazioni anche per le ibride plug-in. Niente incentivi per le auto over 60 mila euro

da in Auto Elettriche, Auto Ibride, Auto nuove, Incentivi Auto
Ultimo aggiornamento:

    Un piano importante di incentivi per le auto elettriche e ibride plug-in. E’ quello che si appresta a mettere in campo la Germania, spingendo sul rinnovamento del parco auto circolante e privilegiando i modelli dal basso (o nullo) impatto ambientale. Il programma sarà in vigore fino al 2020, con uno stanziamento di fondi di 1,2 miliardi di euro, al cui esaurimento terminerà anche la campagna di incentivi. Difficilmente si andrà verso un lasso di tempo così ampio, soprattutto in ragione dell’apertura alle auto ibride plug-in. Beneficeranno di un incentivo sul prezzo d’acquisto di 3.000 euro, mentre per le elettriche pure saranno 4.000 euro a essere proposti. Il governo centrale contribuirà per 600 milioni di euro al fondo, la rimanenza sarà a carico delle case automobilistiche.

    Chi ne beneficerà maggiormente? Dalla campagna di incentivi sono escluse le auto con un prezzo superiore ai 60 mila euro per il modello base, quindi tutte le proposte del segmento lusso non riceveranno alcun sussidio. Ampi margini di manovra per le ibride plug-in, elettriche come Nissan Leaf, BMW i3, Renault Zoe, ma non Tesla Model S, ad esempio, oltre la soglia dei 60 mila euro.

    Gran parte delle risorse è prevedibile, tuttavia, vengano drenate da modelli ibridi con possibilità di ricarica dalla colonnina. Ed è sul fronte delle infrastrutture che viene attuata la “seconda parte” del piano di incentivazione all’acquisto di auto elettriche. Tra il 2017 e il 2020, infatti, verranno realizzate 15 mila punti di ricarica, di tipo rapido o tradizionale, con l’impegno di 300 milioni di euro. Un’espansione necessaria per immaginare una diffusione sempre maggiore delle auto elettriche.

    Auto elettriche: come funzionano, pro e contro | Le 10 auto elettriche più vendute nel 2016

    L’obiettivo dichiarato dalla cancelliera Merkel è di avere un parco auto circolante di 1 milione di veicoli elettrici nel 2020, mentre più realistico – per quanto ancora ambizioso – appare l’obiettivo fissato dai ministri dell’Economia e dei Trasporti alla presentazione del piano di incentivi: mezzo milione di auto elettriche vendute nei prossimi 5 anni. Se il Parlamento tedesco darà l’ok, il piano di agevolazioni per l’acquisto partirà da metà maggio. Allo studio dei vari ministeri coinvolti – Economia, Finanze e Trasporti – c’è anche l’integrazione di una serie di agevolazioni fiscali per chi sceglierà un veicoli green.

    404

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto ElettricheAuto IbrideAuto nuoveIncentivi Auto

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI