Incidenti stradali: GPS rotto e auto nel lago

Incidenti stradali: GPS rotto e auto nel lago

Il suo navigatore satellitare non ha informato del pericolo di un invaso artificiale, causando la morte di un giovane automobilista senegalese, in Spagna, ed il ferimento del suo amico

da in Incidenti Auto, Mondo auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Recupero auto lago

    Il sistema GPS non funziona e l’auto finisce nel lago. È l’incidente incontro al quale è incappato un giovane senegalese, in Spagna, non riuscendo ad evitare di imbattersi nelle acque di un lago, che non erano segnalate dal suo navigatore, morendo. Il suo amico, seduto accanto, miracolosamente si è salvato. È quanto avvenuto in un incredibile incidente stradale occorso per il solo motivo che l’automobilista ha seguito le indicazioni del suo navigatore satellitare, guidando tranquillo verso la sua morte.

    Fidandosi dello strumento, posto sul cruscotto, il giovane senegalese non ha temuto, nemmeno per un attimo, che il suo GPS potesse avergli dato delle informazioni fallaci, inabissandosi con la sua vettura all’interno del lago, non segnalato dallo strumento. La dinamica dell’incidente è stata raccontata dall’unico superstite all’incidente, che è riuscito ad uscire dall’auto ed a risalire fino in superficie.


    Ai poliziotti che lo ascoltavano, quasi increduli, l’ospite ha raccontato che stavano percorrendo una strada di campagna che attraversa un paesino ma che, proprio nel suo centro, si interrompe per la presenza di un lago artificiale. La colpa è da ascrivere a molteplici fattori, come il buio, l’inesperienza, la non conoscenza del luogo ma, anche e soprattutto, al sistema GPS, che non era aggiornato. Del resto, il navigatore serve proprio per indicare una strada sconosciuta al guidatore, altrimenti non avrebbe senso.

    L’incidente stradale ha messo in luce, ancora una volta, il pericolo del mancato aggiornamento dei navigatori, che non segnalano strade chiuse o in pessimo stato di conservazione e non riescono ad aggiornarsi, tralasciando i cambi dei sensi unici o la creazione di invasi d’acqua. Un problema reale che pregiudica la sicurezza alla guida delle proprie autovetture.

    340

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Incidenti AutoMondo autoSicurezza Stradale
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI