Infiniti Q70 2015: prezzo e scheda tecnica del restyling della berlina [FOTO]

Infiniti Q70 2015: prezzo e scheda tecnica del restyling della berlina [FOTO]

Infiniti Q70 si è rinnovata e al Salone di Parigi 2014 ha proposto il restyling della berlina di rappresentanza

da in Auto 2015, Auto di lusso, Auto Ibride, Berline, Infiniti, Restyling
Ultimo aggiornamento:

    Ha debuttato nel 2015 il restyling dell’Infiniti Q70, ammiraglia del marchio giapponese chiamata a uniformare lo stile al recente design sfoggiato, ad esempio, sulla Q50.
    Oltre ai ritocchi (indovinati) sull’anteriore e al posteriore, si amplia anche l’offerta di motorizzazioni, con un secondo turbodiesel da collocare alla base dell’offerta. Finora era disponibile in Italia con un benzina V6 da 3.7 litri, forte di 320 cavalli, un’architettura ibrida da 364 cavalli e motore V6 3.5 litri, oltre al turbodiesel V6 2.2 litri da 170 cavalli.

    L’ulteriore step è il quattro cilindri 2.2 litri con 170 cavalli e 400 Nm di coppia, proposto già sulla Q50. Le innovazioni stilistiche apportate ai 4 metri e 95 centimetri della Infiniti Q70 sono concentrate prevalentemente all’anteriore. Gruppi ottici dalle linee geometriche in basso, quasi due gemme al posto dei vecchi fari dal design morbido; la calandra sposa anch’essa una strada fatta di tratti sagomati e mossi, abbandonando l’anonimo stile rettangolare del passato, infine, il paraurti, finalmente degno di un prodotto di alta gamma e capace di regalare un piglio quasi sportivo al frontale. Rimanendo in tema di dimensioni la Nuova Q70 ha una larghezza di 1 metro e 85 centimetri per un’altezza di un metro e mezzo.
    Le capacità di carico variano in base alla tipologia di versione poiché per le benzina la soglia minima è di 500 litri, per le diesel 450 e per le ibride si riduce a 350 litri per via del pacco di batterie.

    Infiniti Q70 restyling

    Sulla fiancata spiccano i nuovi cerchi in lega da 18 pollici, mentre al posteriore gli interventi sui fari sono decisamente meno invasivi ed eclatanti.
    La rinnovata Q70 prone anche una dotazione migliore, con il sistema di telecamere a 360° mutuato da Nissan e non a caso ribattezzato Around View Monitor, oltre alla frenata d’emergenza, un impianto di climatizzazione ottimizzato e due prese da 12 volt nell’abitacolo.

    Motorizzazioni e prestazioni

    Tre in tutto i motori in listino: uno per ogni alimentazione. Per i benzina abbiamo un possente 3.7 litri da 320 cavalli forte di una velocità massima di 250 chilometri orari autolimitati per uno scatto da 0 a 100 effettuato in 6,2 secondi; passando poi ai diesel ecco che vengono ereditati dalla Q50 i 2.2 da 170 cavalli di potenza, così come gli ibridi a benzina: dei 3.5 da 364 cavalli con 250 chilometri orari di velocità massima autolimitata ed uno scatto da 0 a 100 coperto in 5,3 secondi.

    Consumi ed emissioni

    Benzina:

    3.7 320 cavalli: 9,8 chilometri con un litro, 784 chilometri con un pieno e 235 grammi di CO2 per chilometro.

    Ibridi a benzina:

    3.5 364 cavalli: 16,1 chilometri con un litro, 1127 chilometri con un pieno e 145 grammi di CO2 per chilometro.

    Diesel:

    2.2d 170 cavalli: 20,4 chilometri con un litro, 1632 chilometri con un pieno e 129 grammi di CO2 per chilometro.

    Allestimenti ed equipaggiamento di serie

    Ben sette in tutto gli allestimenti in listino per la Nuova Q70 2015. Si parte col “base” per toccare poi l’Executive, Premium Executive, Premium, Premium Tech, Sport e Sport Tech. Di serie sin dall’entry-level troviamo airbag per il passeggero disattivabile, attacchi isofix, climatizzatore automatico bizona, cerchi in lega, comando di regolazione della risposta del motore e del cambio, cruise control, fari a led, poggiatesta anteriori attivi, radio con lettore CD, MP3 e presa Aux, sedili anteriori elettrici riscaldabili, sensori di parcheggio anteriori e posteriori cn telecamera.

    Optional e pacchetti

    Unici optional disponibili l’Hi-Fi Bose da 800 Euro per le Premium e Sport ma non per la “base”, tetto elettrico in vetro a 1.200 Euro ma non per l’entry-level e vernice metallizzata a 1.000 Euro.
    Due i pacchetti: il Connectiviti plus a 2.500 Euro per la “base” e di serie per Premium e Sport e il Welcome a 500 Euro per la Premium, non per le “base” e di serie per le altre.

    Listino prezzi

    Benzina:

    Infiniti Q70 3.7 320 cavalli Sport Tech 65.100 Euro

    Ibrida a benzina:

    Infiniti Q70 3.5 Hybrid 364 cavalli Premium 60.500 Euro
    Infiniti Q70 3.5 Hybrid 364 cavalli Premium Tech 63.450 Euro

    Diesel:

    Infiniti Q70 2.2d 170 cavalli 47.750 Euro
    Infiniti Q70 2.2d 170 cavalli Executive 50.250 Euro
    Infiniti Q70 2.2d 170 cavalli Premium Executive 52.650 Euro
    Infiniti Q70 2.2d 170 cavalli Premium 52.650 Euro
    Infiniti Q70 2.2d 170 cavalli Premium Tech 55.850 Euro
    Infiniti Q70 2.2d 170 cavalli Sport 55.800 Euro
    Infiniti Q70 2.2d 170 cavalli Sport Tech 57.350 Euro

    733

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2015Auto di lussoAuto IbrideBerlineInfinitiRestyling
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI