Itinerari in auto: i percorsi da non perdere [FOTO]

Quali sono i più belli itinerari in auto da fare? Ecco i più bei viaggi da fare

da , il

    Come il viaggio in moto, anche il viaggio in auto è qualcosa che può andare aldilà del semplice spostamento da un punto A ad un punto B. Se ne può cogliere l’essenza, apprezzarne lo spirito, capire quanta libertà possa dare non avere vincoli ma scoprire metro per metro qualcosa di nuovo. L’idea di partire per un viaggio on the road con la propria auto, forse, è saltata alla mente a molti di noi, ma l’idea di fondo deve comunque essere chiara: deve esserci un itinerario. Che poi ci siano delle deviazioni, degli spostamenti più o meno presi “alla larga”, il vostro viaggio deve avere una “colonna vertebrale” che non vi faccia andare allo sbando (beh, in realtà sareste anche liberi di fare quello che volete, ma c’è bisogno di uno spirito d’avventura davvero molto accentuato per non avere nessun piano di base, ndr). Ecco che vi proponiamo alcuni itinerari da poter fare in auto.

    La penisola iberica

    Si arriva in traghetto a Valencia, partendo da Salerno, e si comincia a risalire la penisola iberica verso Logrona, quasi fiancheggiando i Pirenei, passando per Sora, giusto per percorrere qualche strada paesaggisticamente valida. Da Logrona si arriva direttamente a Lisbona dove è possibile soggiornare qualche giorno ed allungarsi a vedere Capo da Roca, il punto più ad occidente dell’Europa. Il cerchio si chiude rientrando a Valencia, ma passando per Madrid che si trova proprio al centro della Spagna. In totale, sono circa 2.300 km da percorrere.

    Il giro dell’Islanda

    Se amate il viaggio alla ricerca della natura incontaminata, il giro dell’Islanda ha tutto quello che fa per voi. Partire dall’Italia direttamente in auto è difficile, perchè i collegamenti marittimi verso l’Islanda non sono molto frequenti, ma l’idea di noleggiare un’auto in loco non è solo un’ipotesi remota (lì noleggiano anche i camper, ndr). Il perimetro dell’isola è percorso da un’autostrada circolare, la Road 1, lunga circa 1339 km, che permette di scoprire delle bellezze paesaggistiche da lasciarvi senza fiato. Si parte dalla capitale, Reykjavik, e si percorre la Road 1 in tutta la sua lunghezza, passando per i fiordi del nord e paesini come FLJÓTSDALSHÉRAÐ.

    Alla scoperta del Nord

    Da sempre visto come itinerario motociclistico, anche in auto merita una citazione il viaggio alla volta del Circolo Polare Artico, Nordkapp. Una partenza in auto da Milano permette di attraversare tutta l’Europa continentale, potendo deviare addirittura per città come Monaco, e comprende visite in città come Copenaghen, dalla quale poi passare in Svezia attraverso un ponte sul Mar Baltico, e Stoccolma. Proprio dalla capitale è possibile costeggiare il mare fino a Tore, per poi proseguire all’interno e raggiungere Alta, un paesino a nord della Norvegia (il confine tra Svezia e Norvegia si passa poco prima). Da qui parte l’autostrada E6, che diventa più avanti E69, e si arriva a Nordkapp, meta del viaggio. In totale sono circa 3800 km….solo all’andata.

    L’Italia della Maiella

    Per chi non vuole varcare il confine dello stivale ed è deciso ad apprezzare le bellezze nostrane, accorciando (di molto) il percorso e risparmiando non poco in costi che potremmo definire “logistici”, proponiamo il percorso della Maiella. Partendo da Chieti la strada si articola attorno al gruppo montuoso abruzzese e passa per paesini come San Bartolomeo, San Giovanni e Sant’Onofrio, suggestivi borghi nei quali respirare l’aria “del tempo che fu”. I paesaggi che si incontrano lungo il percorso soddisfano chi ama i boschi e la montagna in generale.