Jaguar e Land Rover: definita la vendita alla Tata

da , il

    Destinata a divenire indiana anche la Jaguar e il suo modello XF e non solo con buona pace degli appassionati dell'ex marchio britannico

    Parrebbe giunta alle battute finali la trattativa fra la Ford e il gruppo indiano Tata per la cessione degli storici marchi, Jaguar e Land Rover.

    La cifra messa sul piatto consisterebbe in 2 miliardi e passa di dollari per entrambi i marchi, un?enormità, ma non certo per ex Case automobilistiche autonome che con il loro peso hanno contribuito a fare la storia dell?auto.

    Stupefacente il fatto che un?altra indiana, la Mahindra, era pronta a sua volta a fare un?offerta elevatissima, 1,9 miliardi di dollari, insomma poco sotto quella di Tata.

    A questo punto si tratta di vedere cosa se ne farà Tata di questi due prestigiosi marchi, così come resta da capire se è giunto il momento di cominciarsi ad interrogare, noi popoli sviluppati, su quanto sta avvenendo, a livello commerciale e capitalistico nel pianeta.