Jaguar: nuovi obiettivi per il futuro

Jaguar sta finalmente ritrovando il proprio ruolo nel mercato grazie all’impegno di Tata che ha rilevato il brand

da , il

    jaguar obiettivi futuro

    Jaguar, dopo esser uscita da Ford, sta finalmente ritrovando il proprio ruolo nel mercato automobilistico premium grazie all’impegno di Tata che ha rilevato il brand. Il gruppo automobilistico indiano investirà circa 1,5 miliardi di sterline nei prossimi 5 anni, cje sono pari a circa 1,725 miliardi di euro, per lo sviluppo di 40 novità con i brand Jaguar e Land Rover. Il primo passo di questa evoluzione sarà rappresentato dalla variante station wagon della Jaguar XF.

    La vettura utilizzerà la nuova denominazione Sport Break, per sottolineare la natura sportiva della XF station wagon che sarà lunga circa 5 metri. L’auto è attesa nel corso del prossimo anno, al Salone di Ginevra 2012 in programma a marzo oppure a ottobre durante il Salone di Parigi 2012. Sul mercato questa nuova vettura andrà a competere direttamente con le rivali Audi A6 Avant, BMW Serie 5 Touring e Mercedes Classe E Station Wagon. Molto importante sarà anche la presenza del motore 2.2 D a 4 cilindri. Jaguar vuole provare a togliere clienti a BMW, considerando soprattutto le tante somiglianze tra i modelli dei due costruttori.

    Un’impresa che si preannuncia difficile, ma non impossibile. La casa automobilistica britannica tornerà inoltre anche nel segmento D con la berlina coupé che prenderà il posto della X-Type e andrà a competere direttamente con la Serie 3. Al top di gamma invece ci sarà la supercar ibrida, la versione di serie della concept car C-X75 che sarà prodotta in 250 esemplari, mentre la rivale casa automobilistica tedesca proporrà la versione di serie della BMW Concept i8.