Jaguar XE SV Project 8: scheda tecnica, motore, prezzo e prestazioni [FOTO]

Jaguar XE SV Project 8 è la Jaguar stradale più potente di sempre. Tiratura limitata per la berlina. Scopriamo la scheda tecnica alla vigilia del lancio a Goodwood

da , il

    E’ la Jaguar stradale più potente di sempre. Lo sviluppo in pista di Jaguar XE SV Project 8 si affianca all’annuncio di qualcosa che va oltre una possibile rivale di BMW M3 o Classe C AMG, per intenderci. La Jaguar XE passa dal reparto Special Vehicles Operations di Jaguar e riceve in dono il motore V8 sovralimentato con volumetrico da 5 litri di cubatura e 600 cavalli.

    La scheda tecnica della Jaguar XE SV si svela a ridosso del Festival della velocità di Goodwood 2017, palcoscenico del debutto. Dopo aver partorito il concept Project 7 su base Jaguar F-Type, il marchio inglese ha pronti 300 esemplari della berlina che rifletteranno l’unicità tecnica della XE, anzitutto nel prezzo.

    Gli interventi estetici e funzionali che caratterizzano la carrozzeria passano dal cofano motore in fibra di carbonio (3 kg risparmiati) con un’ampia apertura di sfogo dell’aria dal vano interiore, il muso produce un paraurti con splitter pronunciato, regolabile e generose aperture completate da condotti per migliorare l’aerodinamica. Entrambi i paraurti sono anch’essi in fibra di carbonio, in una ricerca di riduzione del peso che si concretizza in una massa complessiva di 1.745 kg. Il profilo svela minigonne a lama estese, di raccordo tra i passaruota maggiorati (+19mm anteriormente, +55mm posteriormente), ad avvolgere cerchi da 20 pollici.

    Jaguar XE SV Project 8, prestazioni superlative

    La configurazione aerodinamica conta un’ala posteriore regolabile in due posizioni, mentre nella parte inferiore i quattro terminali dello scarico in titanio hanno un diametro di 89 mm e sono inseriti all’interno del diffusore, grazie al quale si sviluppano oltre 122 kg di deportanza nel lavoro abbinato con l’ala a 300 km/h. L’impianto frenante maggiorato è realizzato in fibra di carbonio, dischi da 400 mm di diametro davanti e 396 mm dietro. Tantissimi altri particolari tecnici da sviscerare, dal progetto Jaguar. Prima, però, le prestazioni di Jaguar XE SV Project 8. Il V8 da 600 cavalli e 700 Nm, collegato al cambio Quickshift 8 marce, completato dalla trazione quattro ruote motrici, differenziale posteriore elettronico attivo e specifica modalità di impiego in pista, porta la berlina a superare i 320 km/h e accelerare da zero a cento orari in appena 3″7.

    In pista sarà possibile selezionare un’altezza da terra ridotta di 15 millimetri, intervenendo sugli ammortizzatori a controllo continuo, completati da molle e barre antirollio ovviamente molto più rigide. Prima mondiale, nel campo industriale automobilistico di serie, per i cuscinetti ruota ceramici al nitruro di silicio, derivati dalla Formula 1. Per affilare ulteriormente il comportamento di Jaguar XE SV Project 8 si potrà optare per il pacchetto Track Pack. Da quattro posti si passa a due posti solamente, con cinture a quattro punti e sedili con struttura in fibra di carbonio, dove normalmente sono in magnesio. Il risparmio di peso è di 12,2 kg.

    La tiratura della supercar Jaguar è stata fissata in 300 esemplari, tutti con guida a sinistra. Il prezzo di Jaguar XE SV Project 8 in Italia orientativamente si posizionerà a 186 mila euro, optional esclusi. Non manca nulla al comparto hi-tech e multimediale, dalla strumentazione virtuale con schermo da 12,3 pollici, all’infotainment Touch Pro da 12,3 pollici, con schermata specifica per l’impiego in pista, la Dynamic-I con tutte le info legate alle prestazioni del veicolo. Non manca nemmeno la funzione diagnostica Protect, che in caso di guasto invia posizione e report sullo stato del veicolo per velocizzare i tempi di riparazione. L’audio è firmato Meridian, 380 watt e 11 altoparlanti anch’essi di serie. A richiesta si potrà integrare la supercar ricorrendo alle opzioni di personalizzazione del reparto SVO, che assemblerà a mano ciascun esemplare, nella fabbrica di Warwickshire.