NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Jaguar XJ_e, prototipo ibrido plug-in dell’ammiraglia inglese

Jaguar XJ_e, prototipo ibrido plug-in dell’ammiraglia inglese

Jaguar presenta il nuovo prototipo XJ_e, l'ibrida basata sulla sua ammiraglia

da in Auto Ibride, Auto nuove, Concept Car, Jaguar, Jaguar XJ
Ultimo aggiornamento:

    jaguar xj e prototype_100394509_l

    Jaguar presenta al Goodwood Festival of Speed la versione più aggiornata del suo prototipo basato sulla XJ, la XJ_e ibrida. In grado di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 6,5 secondi e di raggiungere una velocità massima di 250 km/h, l’ammiraglia inglese ha il più grande punto di forza rappresentato dai consumi. I dati ufficiali parlano di una sorprendente efficienza, 3,2 litri / 100 km, con emissioni di CO2 inferiori ai 75 g/km. Il progetto è finanziato parzialmente dal governo britannico tramite il progetto REEVolution, che ha lo scopo di favorire la realizzazione di mezzi di trasporto e impianti produttivi ecosostenibili.

    La XJ_e è costruita sullo chassis in alluminio della XJ di serie sul quale è stato installato un quattro cilindri benzina da 2,0 litri. Il sistema ibrido è poi costituito da un motore elettrico da 92 cavalli di potenza con un pacco di batterie agli ioni di litio da 12,8 kWh sufficiente a far percorrere ben 40 km senza produrre un solo grammo di CO2. Complessivamente la potenza arriva a 334 cavalli quando i due propulsori lavorano contemporaneamente. L’autonomia totale in modalità ibrida, con una carica completa delle batterie, è di oltre 1.000 km. Come per tutte le altre vetture ibride è possibile scegliere se utilizzare una modalità automatica di gestione dei due propulsori o affidarsi a al solo motore elettrico o termico. Notevole poi la possibilità di ricarica completa plug-in in quattro ore utilizzando un impianto elettrico standard a 240 V.

    big_JaguarXJ_e_01

    Secondo i piani della casa, la Jaguar XJ_e è al momento uno studio per vedere come si potrebbe sostituire un 5,0 litri V8 tradizionale su un’ammiraglia del genere, pur mantenendo pressochè inalterate le prestazioni. Anche se per ora si tratta solo di un prototipo, può indicare la rotta che Jaguar intraprenderà nel futuro insieme alla cugina Land Rover nella realizzazione di veicoli a basse emissioni.

    Nell’attesa che qualcosa di simile alla XJ_e arrivi nelle concessionarie, Jaguar ha già annunciato che nel 2013 arriverà la nuova XJ equipaggiata con un 3,0 litri V6 sovralimentato, a differenza della precedente generazione che aveva come motore ‘entry-level’ il V8 da 5,0 litri.

    409

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto IbrideAuto nuoveConcept CarJaguarJaguar XJ
    PIÙ POPOLARI