Jaguar XJR 575 con il restyling di Jaguar XJ: scheda tecnica e interni [FOTO]

Con il model year 2018 di Jaguar XJ arriva la Jaguar XJR575 e regala 25 cavalli e 20 Nm in più della precedente Jaguar XJ R

da , il

    Nuova Jaguar XJR 575 innalza ancora un po’ le prestazioni e la cavalleria della XJR con motore V8 sovralimentato. Lo fa con il model year 2018 e si trasforma in ammiraglia veloce, dal look modificato per regalare ai 5 metri e 13 centimetri della XJ tocchi di sportività. Sarà anche XJR575 a passo lungo, da 5 metri e 26 di lunghezza, con il motore V8 5 litri abbinato al compressore volumetrico in grado di sviluppare 575 cavalli e 700 Nm di coppia, 20 in più rispetto alla R. Interventi sul piano elettronico hanno consentito di incrementare la potenza e fissare nuovi riferimenti per le prestazioni assolute di Jaguar XJR575. Velocità massima di 300 km/h (+20 km/h) e zero-cento in 4″4 (-0″2) sono i primi indicatori dei progressi registrati.

    Trazione posteriore, cambio 8 marce, la trasmissione beneficia del sistema All Surface Progress Control, che permette spunti da fermo su fondi a bassa aderenza il più possibile lineari. Sistema attivo tra i 3,6 e i 30 km/h, la velocità si regola operando direttamente dal selettore del cruise control. Questo dice la scheda tecnica di Jaguar XJR575.

    Lo stile segnala gli inserti neri sulla carrozzeria, dietro le ruote anteriori, sulla calandra con logo Jaguar R, nelle cornici intorno alle prese d’aria sul paraurti. Frontale caratterizzato dalle luci a led adattive e con sistema high beam per la gestione automatizzata degli abbaglianti. Ha tutto quel che ci si aspetta da un’ammiraglia. Esteriormente sono i cerchi da 20 pollici in nero lucido e le pinze freno rosse a catturare l’attenzione. In coda, invece, quattro terminali di scarico e lo spoiler sul cofano confermano le ambizioni di velocissima stradista. Detto delle due feritoie sul cofano motore per evacuare il calore, la XJR575 introduce due nuove colorazioni per la carrozzeria, esclusive: Satin Corris Grey e Velocity Blue. Il progetto è curato ovviamente dalla divisione Jaguar SVO e gli interventi non sono limitati al motore e l’aerodinamica.

    Le sospensioni adattive controllano l’assetto 500 volte al secondo, rilevando i parametri di funzionamento di sterzo, acceleratore, la velocità e regolando di conseguenza gli ammortizzatori. Gli interni di Jaguar XJR575 2018 sfoggiano sedili in pelle nera con cuciture rosse dal motivo diamantato. Rosso anche il logo 575, cucito sugli schienali. Battitacco dedicato ma soprattutto una fascia in plancia in fibra di carbonio fanno la differenza in senso spiccatamente sportivo sulla Jaguar XJR575. Il comparto multimediale è sintetizzato nello schermo da 10 pollici del Touch Pro Infotainment, corredato di connettività 4G e impianto audio da 1.300 watt Median.

    La strumentazione digitale, invece, è da 12,3 pollici. Nonostante le velleità di turismo veloce, la Jaguar XJ resta pur sempre un’ammiraglia che deve assicurare il massimo comfort ai passeggeri. L’ampio tetto panoramico si estende per l’intera lunghezza dell’abitacolo ed è caratterizzato da un trattamento per riflettere i raggi solari e impedire che il calore filtri all’interno. I passeggeri posteriori, oltre a poter contare sulla versione passo lungo di sedute a regolazioni multiple e inclinazione dello schienale, avranno il tasto Front Seat Activation per regolare l’arretramento del sedile anteriore del passeggero e ricavare ancor più spazio per la comodità di chi siede dietro.

    Sul fronte dei sistemi di assistenza alla guida non mancano la frenata automatica d’emergenza, il Lane Keep Assist per correggere la traiettoria e conservare la corsia di marcia e il Driver Condition Monitoring, sul livello di stanchezza e attenzione del guidatore. Il rilevatore della segnaletica stradale, inoltre, opera congiuntamente con il limitatore di velocità per adeguare la velocità sui diversi tratti di strada.