James Bond non sa più guidare l’Aston Martin

James Bond non sa più guidare l’Aston Martin
da in Aston Martin, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Daniel Craig

    Nel prossimo film della serie di 007, Casino Royale, l’agente segreto più famoso al mondo sarà nuovamente al volante di una Aston Martin. La casa inglese è stata il marchio di James Bond da sempre, ad esclusione di una “pausa” durante gli anni ’90 in cui l’agente di sua maestà guidava BMW. Già dal precedente film, però, si è tornati alle origini, ritrovando il binomio con la Aston Martin.

    Durante le riprese del film, però, sono incorsi alcuni problemi. L’attore che impersona James, Daniel Craig, dovrebbe guidare la nuova DBS; ‘dovrebbe’ perché l’attore inglese non è in grado di guidare un’auto con cambio manuale.

    Per questo motivo, l’Aston Martin è dovuta intervenire sostituendo la trasmissione con una automatica.

    Non che ci sia niente di male come cosa in sé, peccato solo che Craig interpreti un personaggio che si è dimostrato durante il corso di tutti i film, un asso del volante (oltre ad esserlo negli sport, nella logica, nel gioco, nel sesso, ecc.). Sembra quasi che non si tratti di un film fortunato per l’attore britannico, perchè di recente durante un combattimento corpo a corpo sul set si è spezzato due denti. Alcuni fan di 007, forse se lo sentivano, tant’è che hanno creato un sito, Craignotbond, in cui criticano aspramente la scelta della produzione di affidare la parte di James Bond proprio a Daniel Craig.

    278

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Aston MartinMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI