Jeep Grand Cherokee SRT8 “Alpine” e “Vapor”: scheda tecnica delle versioni speciali

Jeep Grand Cherokee SRT8 “Alpine” e “Vapor”: scheda tecnica delle versioni speciali
da in 4X4, Auto 2012, Auto Edizione Limitata, Auto nuove, Auto sportive, Fuoristrada e SUV, Jeep, Jeep Grand Cherokee
Ultimo aggiornamento:

    2013 Jeep Grand Cherokee SRT8 Alpine Edition anteriore

    Dopo la magra figura che Jeep ha fatto nel famoso test dell’alce con la rinnovata Grand Cherokee, la Casa americana se ne esce con due nuove versioni: due edizioni speciali probabilmente disponibili in serie limitata.
    Con il model year 2013 della Jeep Grand Cherokee SRT8, progettata per la guida sportiva su strada e che difficilmente i clienti la sceglieranno per utilizzarla in fuoristrada, la Casa americana ha da poco introdotto sul mercato d’oltre oceano due versioni speciali della Jeep più potente mai costruita prima. Parliamo della Jeep Grand Cherokee SRT8 Alpine edition” e della “Jeep Grand Cherokee SRT8 Vapor edition.

    2013 Jeep Grand Cherokee SRT8 Alpine Edition posteriore

    Andiamo ora ad analizzarle nelle loro caratteristiche tecniche o, quanto meno, sviluppiamo tutto ciò che la Casa trapela. La prima, l’“Alpine” editon viene proposta in una sportiva livrea bianca e con i dei cerchi da 20 pollici in colorazione nera lucida. Come novità a livello estetico si noteranno l’interno scuro dei fari, il paraurti posteriore rivisitato per l’occasione, gli inserti di una vera fibra di carbonio nella plancia, la pedaliera in metallo e i sedili avvolgenti in pelle che richiamano ai ricordi la versione SRT accennata all’inizio dell’articolo. Di colore nero lucido non sono solo i cerchi e i terminali di scarico, ma anche la griglia dell’imponente muso anteriore dietro la quale si scorge una rete metallica di color platino e l’inserto sotto il lunotto brunito, tanto quanto i vetri laterali. Tutti elementi visti nel concept che Jeep, al Salone di Ginevra dello scorso marzo 2012, se ricordate, aveva anticipato su questo nuovo allestimento.
    jeep grand cherokee srt8 vapor_anteriore
    La seconda versione, la “Vapor” edition, come potete vedere dalle immagini sarà una vettura “total black” nella colorazione quanto meno della carrozzeria esterna. Entrambi i modelli sono quindi equipaggiati con cerchi speciali in finitura diamantata da 20 pollici. Questo abbellimento, se di tale si può parlare, è stato applicato agli inserti delle tipiche sette feritoie che contraddistinguono le Jeep, ai battitacco e alle luci posteriori.

    Non subisce variazioni la meccanica rispetto alla versione che vediamo circolare su strada. La fa da padrona il motore V8 da 6.4 litri in grado di assicurare 470 CV e di raggiungere i 100 km/h da stabile in 5 secondi: un dato eccellente per vetture di queste dimensioni. La velocità massima per quest’autovettura è di 257 km/h (ovviamente da provare su pista) ma occhio ai consumi! Come si sa, da una Grand Cherokee con tali prestazioni non ci si possono che aspettare risultati come 7 km/l. Noi di AllaGuida.it vogliamo mettervi in guardia da un’altra spesa che vi aspetta una volta possessori di questa Jeep con tale motorizzazione: si tratta della tassa del bollo annuo. Addirittura 3.766,95€.
    Per quanto riguarda la lista optional prevista anticipiamo che non dovrebbe scostarsi di molto da quella delle “normali” SRT8 quindi ben 9 airbag, e tutto di serie. Mancherà, per ovvi motivi, il FAP.
    jeep grand cherokee srt8 vapor_posteriore

    622

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 4X4Auto 2012Auto Edizione LimitataAuto nuoveAuto sportiveFuoristrada e SUVJeepJeep Grand Cherokee
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI