NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Jeep Renegade 1.4 gpl, prezzo e scheda tecnica del turbo bifuel

Jeep Renegade 1.4 gpl, prezzo e scheda tecnica del turbo bifuel

Per la prima volta nella storia Jeep, Renegade gpl porta il bifuel sul suv. Promozione al lancio, ordini aperti

da in Auto 2017, Auto Ecologiche, Auto GPL, Auto nuove, Fuoristrada e SUV, Jeep, Jeep Renegade
Ultimo aggiornamento:
    Jeep Renegade 1.4 gpl, prezzo e scheda tecnica del turbo bifuel

    Una conversione bifuel realizzata sulla linea di montaggio, quella di Jeep Renegade gpl. Per la prima volta nella storia Jeep arriva la propulsione benzina-gpl e su un motore dalle caratteristiche interessanti, il turbo benzina 1.4 litri da 120 cavalli e 215 Nm di coppia massima a 2.500 giri/min.
    L’autonomia di marcia combinata supera i 1.000 km, stando ai valori dichiarati da Jeep. Non vendono specificati i consumi della Renegade gpl, se non un miglioramento delle emissioni inquinanti (Co2) del 10%. Lo step da 120 cavalli del Multiair è anch’esso una novità, giacché la gamma del suv Renegade prevede la variante da 140 cavalli, con un consumo misto dichiarato di 6 litri/100 km. La variante bifuel gpl è proposta in un unico allestimento, il Longitude, ed esclusivamente con trazione anteriore e cambio manuale 6 marce. Le promozioni su Jeep Renegade porteranno il prezzo di listino, fissato in 24.750 euro, a ridursi nella fase di lancio (ordini già aperti) a 21.300 euro.

    LEGGI ANCHE: Jeep Renegade, tutte le info

    La trasformazione a gpl direttamente sulla linea di montaggio ha consentito un’integrazione perfetta di tutti i componenti, dal cablaggio supplementare integrato alla modifica della testata e delle sedi delle valvole, con geometrie e materiali modificati, per resistere meglio alle criticità dell’alimentazione bifuel a gpl. Un’unica centralina motore gestisce sia il funzionamento a benzina che a gas, ottimizzando i parametri e la mappatura a seconda dell’utilizzo.

    Come tutte le auto a gpl, l’avvio è sempre a benzina e solo al raggiungimento dei valori di temperatura ideali si attua la conversione a gas, in modo del tutto automatico. E’ presente anche un tasto che permette al guidatore di scegliere quale alimentazione utilizzare, in caso di esaurimento del serbatoio del gas, il passaggio a benzina avviene ugualmente in modo autonomo.

    La prova su strada di Jeep Renegade 140 cv diesel


    Il serbatoio toroidale è installato nel portabagli, Jeep non specifica il posizionamento, tuttavia, è facile immaginare sia al posto della ruota di scorta. La capacità è di 38 litri, da sommare al serbatoio della benzina, verosimilmente più piccolo dei 48 litri classici delle altre motorizzazioni benzina e diesel. Le prestazioni di Jeep Renegade 1.4 turbo gpl assicurano un’accelerazione adeguata da zero a cento, in 11 secondi, e una velocità massima di 178 km/h.

    Auto a gpl, vantaggi e svantaggi delle bifuel

    L’allestimento Longitude è sufficientemente accessoriato, propone i cerchi in lega da 16 pollici, i fendinebbia, le luci abitacolo a led, il cruise control, volante in pelle con comandi radio UConnect, schermo da 5 pollici touch per la multimedialità, presa USB, Bluetooth, strumentazione monocromatica da 3,5 pollici, climatizzatore manuale, specchietti regolabili elettricamente e in tinta, limitatore di velocità.

    556

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2017Auto EcologicheAuto GPLAuto nuoveFuoristrada e SUVJeepJeep Renegade
    PIÙ POPOLARI