Kia al Salone di Francoforte 2015: Sportage e Optima catturano l’attenzione [FOTO]

Kia al Salone di Francoforte 2015: Sportage e Optima catturano l’attenzione [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2016, Auto nuove, Berline, Crossover, Kia, Kia Optima, Kia Sportage, Salone auto, Salone di Francoforte 2015
Ultimo aggiornamento:

    Al Salone di Francoforte 2015 Kia ha stupito il pubblico col lancio di due modelli esclusivi: parliamo della Nuova Sportage che porta con sé un design inedito ed inoltre spazio poi alla berlina tre volumi Optima che per la prima volta nella sua carriera sbarca in Europa (anche in Italia) per cercare di ampliare il suo successo mondiale. Scopriamole in tutte le loro caratteristiche tecniche e stilistiche.

    E chi si aspettava un cambiamento simile per il Nuovo Kia Sportage 2016? La Nuova generazione del crossover del brand coreano porta con sé una ventata di novità che riguardano specialmente il muso che propone quel cosiddetto “naso di tigre”: elemento che caratterizza ormai la maggior parte dei modelli attualmente in gamma. L’equilibrio delle linee e delle superfici ne esprimono energia e dinamismo. La chiave stilistica del tutto è stata nell’abbinare linee nette e superfici morbide, un equilibrio quindi che richiama fortemente l’estetica dei più moderni jet-fighter.

    Il frontale presenta gruppi ottici non più integrati con la griglia ma avvolgenti e sviluppati verso cofano e passaruote. Per Kia presentare lo Sportage al Salone di Francoforte 2015 non significa spostarsi poi di molto visto che il Centro Stile Europeo di Kia è proprio a Francoforte. La vocazione da offroad viene sottolineata dalla slitta in plastica sul bordo inferiore del paraurti.

    CLICCA QUI PER IL NOSTRO SPECIALE SUL SALONE DI FRANCOFORTE!

    Stravolgimento anche in coda, dove i fari diventano più sottili e vengono collegati da un profilo in tinta con i gruppi ottici. La targa si sposta dal paraurti al portellone, mentre i due terminali di scarico si fanno più presenti, inseriti in una grembialatura in plastica chiara.

    A bordo i cambiamenti sono notevoli, con una plancia su due livelli, quello superiore dedicato all’infotainment, con un display da 7 o 8 pollici a scelta, inserito al centro e incorniciato dalle bocchette d’aerazione, mentre la porzione più in basso presenta i comandi secondari del climatizzatore e dell’impianto audio. Non manca nemmeno un vano per ospitare vari oggetti. Il tunnel, invece, è relativamente alto e si nota la leva del cambio automatico.
    Interessante la presenza di un parabrezza panoramico, completato da una seconda porzione in vetro, in corrispondenza dei sedili posteriori.

    Nuova Kia Sportage 2016 cresce nelle dimensioni, per offrire più spazio a bordo – grazie al passo incrementato – e per i bagagli. In lunghezza misura 4 metri e 48, 4 centimetri più che in passato, mentre 3 vanno a beneficio del passo, ora a 2 metri e 67. Invariate larghezza e altezza, quest’ultima a 163 centimetri da terra.
    Il bagagliaio potrà ospitare fino a 503 litri, un deciso progresso rispetto ai 465 litri della generazione destinata a cedere in passo dai primi mesi del prossimo anno. Nel progettare il suv rinnovato, si è accorciato lo sbalzo posteriore, incrementando quello anteriore di 2 centimetri.

    Sportage è il modello che ha dato le maggiori soddisfazioni commerciali a Kia, nella sua ormai lunga storia produttiva. In Europa continua a “spingere forte”, come mostrano i dati sulle immatricolazioni nel settore dei Suv compatti. Nel primo trimestre 2015 la Kia Sportage ha venduto 28.714 esemplari nel nostro continente, classificandosi al terzo posto in questo segmento, davanti alla cugina Hyundai ix35 (28.039 immatricolazioni) e dietro all’imprendibile Nissan Qashqai (65.205) e alla Volkswagen Tiguan (37.298).

    Kia Sportage 2016 foto spia 03

    Kia continua ad ottenere buoni risultati complessivi di vendita. A maggio 2015, in Italia, i modelli del marchio coreano hanno totalizzato 3.716 immatricolazioni; si tratta di una crescita del 36% rispetto allo stesso mese di un anno fa. Nel periodo gennaio-maggio le immatricolazioni sono state 17.888, pari ad una crescita del 24% ed una quota di mercato del 2,47%.
    In Europa, ad aprile 2015, le vendite complessive del marchio Kia sono state 32.643, pari ad una crescita del 7,2%. Nel periodo gennaio-aprile 2015 le immatricolazioni continentali della casa coreana sono state 126.959, pari ad una crescita dell’8,1% ed una quota di mercato del 2,7%. Nello stesso periodo il mercato europeo ha registrato una crescita dell’8,2%.

    Kia Sportage 2016 foto spia 04

    Eccoci poi alla presentazione europea della Nuova Kia Optima. Questo modello sta riscuotendo un successo enorme in tutto il mondo ed il brand coreano osa ora a proporci Optima anche in Europa ed anche in Italia, liddove le berline tre volumi non sono poi così apprezzate… ma loro vogliono provarci. Il look è del tutto concorrenziale con le agguerrite dello stesso segmento: esterni che non possono fare a meno di catturare lo sguardo, interni dal design raffinato disegnati per offrire il massimo dello spazio ai passeggeri e una gamma di nuovi componenti hi-tech.

    Le sue principali caratteristiche sono un design evoluto quindi ed una gamma tecnologicamente all’avanguardia. L’abitacolo offre interni raffinati e rinnovati, dotati di materiali di alta qualità e più spazio per tutti i passeggeri. In più questo nuovo modello garantisce una guida fluida e morbida, che non va ad alterare lo spirito sportivo dell’auto.

    Altra qualità di Kia Optima è la scocca super resistente, che si aggiunge ad una varietà d innovative misure di sicurezza. Il motore è un’altra sorpresa: grazie al cambio a doppia frizione DCT a sette marce e ad altre importanti innovazioni tecnologiche le emissioni e i consumi sono ridotti al minimo.
    Per quanto riguarda le motorizzazioni, si dice che la Kia Optima 2016 monterà un turbodiesel 1.7 litri da 141 cavalli e 340 Nm di coppia, potenza inviata alle ruote anteriori tramite un cambio manuale a sei marce o, come optional, tramite un automatico sequenziale a doppia frizione con sette marce. Ci saranno anche altre motorizzazioni ma al momento è presto per fare ipotesi: si è anche parlato di un’eventuale Kia Optima GT, dotata di un 2.0 litri turbo quattro cilindri da 250 cavalli e 352 Nm. E la station wagon? Kia ha già annunciato che non ci sarà nessuna variante familiare della Optima, questo per paura che possa cannibalizzare le vendite della Kia Sorento, il SUV di punta del marchio.

    1105

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2016Auto nuoveBerlineCrossoverKiaKia OptimaKia SportageSalone autoSalone di Francoforte 2015 Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23/09/2015 10:04
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI