Kia al Salone di Ginevra 2015: in anteprima Sportspace Concept e Cee’d GT Line [FOTO]

Kia al Salone di Ginevra 2015: in anteprima Sportspace Concept e Cee’d GT Line [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2015, Auto Ibride, Auto nuove, Berline, Kia, Kia Optima, Salone auto, Salone di Ginevra 2017, Teaser
Ultimo aggiornamento: Lunedì 09/03/2015 11:16

    Kia si presenta al Salone di Ginevra 2015 con un modello del tutto inedito, parliamo di una berlina tre volumi di segmento D che andrà a sostituire la Optima nel mercato ormai dal 2010. In un primo momento abbiamo visto solo un’immagine teaser dalla quale, naturalmente, siamo riusciti a scorgere ben poco, se non altro il muso della vettura che sembrava aver quella voglia di cambiare il family-feeling intrapreso dalla Casa coreana, parliamo di quella griglia anteriore che ora invece, in questo modello, va a mettere in comunicazione i due gruppi ottici. Dal momento in cui invece è stata presentata al Salone di Ginevra 2015 ecco che abbiamo una completa impressione del concept date le foto LIVE scattate.

    Kia Sportspace Concept

    Anche questo modello nasce dal centro studi di stile Kia-Hyundai europeo, quello di Francoforte, in Germania. Da quel che si evince la Nuova Optima adotterà un’animo maggiormente sportivo rispetto a prima, caratteristica della quale ne farà la sua carta vincente oltre al fatto di non far mancare al cliente lo stile raffinato degli interni e l’eleganza delle linee. Essendo che si tratta di un concept, perché al momento non è ancora il modello definitivo, la Nuova Optima si presenta con un design pressoché pronto ad entrare in listino, non presenta esagerazioni stilistiche. Vedremo quindi appena qualche accorgimento prima dell’entrata nel mercato (anche italiano si spera). LEGGI: Tutte le auto esposte al Salone di Ginevra 2015 Tanta sportività in un’autovettura di questo segmento di mercato, il D, lo si evince dallo spirito pressoché dinamico dati i gruppi ottici con tecnologia a Led, cerchi in lega di grande diametro, linea di cintura alta ed un inedito sfogo d’aria sul parafango anteriore. Anche se le indiscrezioni su questa nuova generazione di Optima 2015 sono pressoché nulle, c’è da dire che ad oggi si sa che la berlina coreana dovrebbe esser sviluppata partendo da un’inedita piattaforma e per la prima volta dovrebbe aver in listino la variante ibrida in tecnologia “T-Hybrid” adottante un motore endotermico a gasolio, pacco batterie al piombo-carbonio con impianto a 48V e sovralimentazione elettrica. Kia Cee’d GT Line

    In occasione del Salone di Ginevra 2015 è stata presentata in anteprima mondiale anche la nuova Kia Cee’d GT Line, versione con estetica più grintosa e proposta nelle versioni da 3 o 5 porte e Sportwagon. Il brand coreano non si limita al lancio del semplice allestimento, ma porta interessanti novità sul profilo tecnico come il nuovo motore da 1 litro ed il cambio automatico doppia frizione DCT a 7 rapporti. La Cee’d GT Line si differenzia dal modello base per alcune soluzioni estetica prese in prestito dalla più prestazionale GT: nella fattispecie all’anteriore ed al posteriore i paraurti hanno un disegno diverso e più aggrevviso, le luci di posizione sono a 4 LED e poste sopra i fendinebbia, i terminali di scarico sono due (uno per lato) ed i cerchi in dotazione sono da 17 pollici. Look sportivo riservato anche per gli interni, con la pedaliera in alluminio ed il volante rivestito in pelle, il tutto immerso in un contrasto cromatico nero/grigio. Se nell’estetica la nuova GT Line si propone con soluzioni già vista sulla sorella, sotto al cofano pulsa l’inedito motore tre cilindri benzina T-GDi da 1 litro, figlio di un progetto che mira al downsizing ma che offre lo stesso prestazioni eccellenti. La potenza massima è infatti di 120 cavalli, mentre il picco di coppia arriva a 172 Nm. Nuovo è anche l’eventuale cambio automatico a doppia frizione e 7 rapporti, che però può essere scelto in opzione solo abbinato al motore diesel da 1.6 litri e 133 cavalli e non anche a seguito dell’inedito “mille”: aiuterà a ridurre consumi, e di conseguenza le emissioni totali di CO2, ed a migliorare la ripresa.

    674

    ARTICOLI CORRELATI