Kia Cee’d Station Wagon, presto su strada

da , il

    Kia Cee'd Station Wagon

    Anche questa vettura sarà visibile al Salone dell’Auto di Ginevra, fra meno di un mese, così come sarà la prima auto asiatica ad essere fabbricata in Europa, parliamo di della Kia Cee’d Sporty che, per la prima volta, viene presentata in anteprima in allestimento Station Wagon.

    Realizzarla non è stato difficile, è solo bastato aguzzare un po’ l’ingegno, ricavando l’intero disegno dalla vettura berlina allungata di meno di 25 centimetri e il gioco è stato fatto. Il risultato è gradevole, le linee quanto mai equilibrate con soluzioni atte a migliorare l’abitabilità e razionalizzare al massimo gli spazi, come fatto anche per le cerniere del portellone posto al centro per facilitare lo stivaggio dei bagagli.

    Tre gli allestimenti, LX, EX e TX, cinque, invece i motori, tre a benzina, di 1.400, 1.600 cc. e 2,0 litri, il primo capace di 109 cavalli di potenza, il secondo di 122 e il terzo di 143, mentre per i turbodiesel ci si affida al 1.600 e al 2.000 cc. di 115 e 140 cavalli di potenza.

    Caratteristica di questa asiatica, l’estensione della garanzia fino a 7 anni o 150.000 chilometri; subito dopo la vetrina ginevrina si conosceranno anche i prezzi e la data precisa della commercializzazione.