Kia Naimo, prototipo elettrico al Salone di Seoul

Kia ha presentato il suo nuovo prototipo di auto elettrica, la Kia Naimo, nel corso del Salone di Seoul 2011

da , il

    Kia Naimo, prototipo elettrico al Salone di Seoul

    Kia ha svelato una concept car elettrica al Salone di Seoul: la Kia Naimo. Si tratta del terzo progetto di auto elettrica presentato dalla casa costruttrice nel corso dell’anno e deriva il suo nome dalla parola coreana “ne-mo”, che significa letteralmente “forma squadrata”. Questo crossover dalle dimensioni compatte (appena 3,9 metri di lunghezza) ha una forma effettivamente piuttosto squadrata. Lo scopo del prototipo è quello di esplorare le possibilità delle auto ad emissioni zero applicate ad un’utilitaria da città con cinque porte e quattro posti.

    «La Naimo entrerà a far parte della crescente flotta sperimentale di auto ibride e a batterie di Kia – ha reso noto l’azienda coreana in una nota – I test hanno permesso di guidare le vetture in diverse condizioni per sviluppare i futuri modelli di serie con emissioni zero o comunque sensibilmente ridotte».

    Il bagagliaio della Kia Naimo nasconde un pacco batterie con due unità da 27kWh che sfruttano l’innovativa tecnologia al litio-polimero. Queste alimentano il motore elettrico da 109 cv di potenza e 280 Nm di coppia. La velocità massima dell’auto elettrica è di 150 km/h e la sua autonomia dichiarata è di 200 km.

    Esteticamente la concept car è caratterizzata da un ampio parabrezza e da un tetto panoramico asimmetrico. Il design dei gruppi ottici frontali e posteriori è estremamente originale e sfrutta le possibilità decorative offerte dai LED. La vettura non usa i tergicristalli, ma sfrutta un potente getto d’aria. Gli specchi retrovisori sono stati sostituiti da telecamere. Le ruote sono dotate di cerchi in lega da 20” ad alta resa aerodinamica.