Kia Picanto 2017: prezzo, dimensioni, interni e prova su strada. No diesel, sì Gpl [FOTO]

La Kia Picanto 2017 punta su un design sportivo, equipaggiamento ricco e di alta qualità, insieme ad un bagagliaio ai vertici della categoria citycar. La nostra recensione della vettura, condita da prezzo, scheda tecnica, dimensioni e interni

da , il

    Kia Picanto 2017, prova su strada nelle colline circostanti la periferia di Barcellona; una piccola auto piena di contenuti interessanti ad un prezzo di partenza di 10.800 Euro, motori benzina e anche BiFuel Gpl, non arriveranno i diesel in listino. Gli interni cambiano quasi radicalmente dal precedente modello e le dimensioni sono molto compatte fuori ma guadagna spazio per i passeggeri grazie al passo leggermente allungato, inoltre ha un bagagliaio sorprendente per una vettura di segmento A. E’ soprattutto il design a catturare l’attenzione, un’estetica che punta decisamente allo sportivo. Tanta tecnologia per infotainment, comunicazioni e sicurezza. Gli interni della Nuova Kia Picanto 2017 sono di un’eleganza e qualità che a questo livello di prezzo è molto difficile trovare. I motori sono in attesa di una versione turbo per il 2018. Insomma, una temibile concorrente nell’affollato settore delle citycar. La scheda tecnica della vettura, condita dalle nostre opinioni e la recensione.

    IL DESIGN DELLA KIA PICANTO 2017 E’ GIOVANE E SPORTIVO

    Osservando il design esterno della Nuova Kia Picanto 2017, ciò che colpisce è il look sportiveggiante. Prendiamo ad esempio l’allestimento GT Line, il più deciso: nella sezione frontale la zona paraurti somiglia ad una “bocca” molto larga e grintosa, grazie alle ampie prese d’aria e alla modanatura inferiore in tinta con la carrozzeria; ai lati, dove una volta c’erano i fendinebbia (che ora sono spostati ai bordi della griglia inferiore), spiccano due decorazioni verticali molto vivaci, le cui alette hanno però anche una funzione aerodinamica. La calandra a naso di tigre è diventata più grande e abbraccia l’intera fascia centrale, unendosi ai fari. Per quanto riguarda i proiettori, le luci diurne a Led disegnano una ben riuscita firma grafica a sopracciglio.

    Nella sezione laterale sono evidenti le zone cromate, modanatura inferiore, maniglie e cornice inferiore sotto la linea dei cristalli. Lo spoilerino sottolinea ulteriormente l’aspetto dinamico, insieme al disegno dei cerchi in lega da 16 pollici. Arriviamo infine alla coda, dove la parte del leone è fatta dai gruppi ottici, la cui forma a C è ben inserita nei contorni della carrozzeria. Tocco finale, la modanatura cromata inferiore e i doppi terminali di scarico, anch’essi cromati.

    DIMENSIONI E BAGAGLIAIO, SPAZIO AI VERTICI DELLA CATEGORIA

    Cominciamo dal bagagliaio, perché la Kia Picanto 2017 è riuscita ad ottenere uno spazio da primato per una citycar. Parliamo infatti di un volume di carico minimo pari a 255 litri, ai vertici del segmento A; sono 55 litri in più rispetto alla generazione precedente, una crescita del 25%. Poi abbattendo il divanetto posteriore (sdoppiabile) arriviamo ad un volume massimo di ben 1.010 litri. Non proprio una station wagon, ma ci si può trasportare di tutto.

    Questa performance volumetrica è ottenuta mantenendo invariate le dimensioni esterne della carrozzeria. Infatti la nuova Picanto 2017 è lunga come la vecchia, cioè 3.595 mm, sempre molto compatta. Però grazie alla riduzione dello sbalzo anteriore di 25 mm il passo è aumentato di 15 mm, ora pari a 2.400 mm. Quindi c’è anche un po’ più di spazio per le gambe.

    INTERNI E TECNOLOGIA, LA KIA PICANTO ALZA IL LIVELLO DELLA QUALITA’

    Entrando nell’abitacolo della Kia Picanto 2017 si fa fatica a credere che si tratti di un segmento A di prezzo ragionevole. Anche nella versione base, la plancia offre una discreta eleganza e pulizia visiva e i materiali sono confortevoli al tatto. Negli allestimenti superiori si trovano equipaggiamenti di serie che la concorrenza fatica ad inserire a parità di prezzo. L’unica pecca è forse la scelta di non mettere i freni a disco posteriori di serie nell’allestimento base City. Guardando invece ancora la serie GT Line, siamo alle soglie del segmento superiore. In particolare navigatore (con 7 anni di aggiornamenti gratuiti per mappe e info traffico) e retrocamera di manovra (compresi i sensori posteriori) non si trovano spesso. Troviamo parecchi vani portaoggetti e anche lo specchietto di cortesia con luci a Led nell’aletta parasole.

    Vogliamo parlare dei sedili in pelle con bordi rossi sportiveggianti? E dei vetri posteriori oscurati? E della pedaliera in alluminio? La tecnologia d’infotainment comprende inoltre le funzioni, sempre più cercate dai giovani, di duplicazione dello smartphone con Apple CarPlay e Android Auto. Siamo tentati di dare per scontati anche il display touchscreen da 7 pollici e i comandi al volante.

    Spendiamo due parole anche per la sicurezza, sempre molto importante ma a volte sottovalutata dagli automobilisti. Intanto ci sono 6 airbag. Nell’allestimento GT Line è anche di serie il sistema AEB di assistenza alla frenata d’emergenza. Fino ad 80 Km/h consente di arrestare automaticamente e completamente il veicolo. Da 80 a 180 Km/h emette un allarme e aiuta a rallentare. Infine troviamo il Torque Vectoring Control, integrato nel sistema ESC, per intervenire in curva tramite i freni sulla coppia alle ruote anteriori, per ridurre il sottosterzo.

    MOTORI, TELAIO, PRESTAZIONI E CONSUMI: LA SCHEDA TECNICA DI KIA PICANTO

    Consumi, prestazioni e tenuta di strada sono fortemente influenzati dal peso della vettura. La Kia Picanto 2017 contiene i vantaggi derivati dalla nuova piattaforma del gruppo Hyundai per modelli compatti, dove l’uso intensivo di acciaio ad alta resistenza ha consentito di ridurre il peso di 28 Kg nella sola struttura. Non è poco, non stiamo parlando di un SUV. La maggiore rigidità che ne deriva, dovuta anche ad un affinamento delle sospensioni, ha permesso inoltre di ridurre le vibrazioni, migliorando il comfort di marcia.

    Arriviamo ai motori. Al momento del lancio sono disponibili due propulsori aspirati a tre cilindri: il 1.0 da 66 cavalli (96 Newton metri di coppia massima a 3.500 giri) e il 1.2 da 84 cavalli riservato solamente all’allestimento GT Line. Per quanto riguarda il primo, non gli si devono chiedere prestazioni di particolare brillantezza; è pensato per un tranquillo utilizzo cittadino dove conta soprattutto contenere consumi ed emissioni. Il peso complessivo di 953 Kg aiuta a non soffrire troppo, però la muscolatura è quella che è. Del resto non è che la concorrenza esageri in cavalleria. I dati sulle prestazioni dicono 14,3 secondi nell’accelerazione 0-100 e 161 Km/h di velocità massima. I consumi vengono dichiarati in 5,6 litri/100 Km sul ciclo urbano Nedc (pari a 17,9 Km/l), 3,7 sull’extrurbano (27 Km/l) e 4,4 sul combinato (22,7).

    Le cose cambiano sensibilmente per il motore 1.2 da 84 cavalli, dove la coppia sale a 122 Nm a 4.000 giri, a fronte di un peso di 976 Kg. Qui possiamo anche contare su un discreto scatto per la categoria. L’accelerazione scende a 12 secondi, la velocità massima sale a 173 Km/h. Consumi: 5,9 litri in città (16,9 Km/l), 3,8 sull’extraurbano (26,3) e 4,6 sul misto (21,7). Il cambio è sempre manuale a 5 marce, la trazione ovviamente anteriore. Ricordiamo che alla fine del 2017 la gamma verrà completata dal motore 1.0 T-GDI, tre cilindri a benzina turbo da 100 cavalli e 172 Nm. Qui ci sarà anche da divertirsi.

    Per chi invece vuole contenere al massimo la spesa dal benzinaio, è arrivato in listino il motore 1.0 da 65 cavalli a GPL. La Casa dichiara una punta massima di 161 chilometri orari, consumi di circa 18,2 chilometri con un litro ed emissioni di 90 grammi di CO2 per chilometro.

    PROVA SU STRADA, LA NUOVA KIA PICANTO 2017 VA SICURA E LEGGERA

    Le doti dinamiche della Kia Picanto 2017 emerse in questa breve prova su strada hanno lasciato un’impressione decisamente positiva. Ci riferiamo alla versione GT Line. Ciò che manca in muscolatura è compensato dalla leggerezza; d’altra parte stiamo parlando di un segmento A, dove sarebbe folle esagerare con le potenze. Questa vettura è facile, molto agile negli spazi stretti e dal comportamento sicuro anche a velocità maggiori; il rollio in curva è decisamente contenuto. Lo sterzo è leggero e molto preciso grazie al servocomando elettrico, le manovre sono una bellezza (merito anche della retrocamera). La ciliegina sulla torta sarebbe stata composta dal volante regolabile anche in profondità; è “colpa” della qualità di tutto il resto che ci porta a chiedere sempre di più.

    Dentro si sta ragionevolmente comodi, l’abitacolo è silenzioso, dietro non si è troppo sacrificati. Il modello è omologato per 5 persone, però non è il caso di chiedere troppo ad una vettura larga 1.595 mm. Stare comodi in cinque è raro anche nei modelli di segmento D, figuriamoci quelli più piccoli. In quattro invece si viaggia bene per tragitti brevi e medi. Riuscire a condensare queste (e altre) qualità nei prezzi che vedremo fra poco non è un’impresa facile. Questa nuova Kia Picanto 2017 è certamente in grado di competere alla pari con le regine del mercato, italiane e non.

    ALLESTIMENTI DELLA NUOVA KIA PICANTO 2017

    La Kia Picanto 2017 è offerta in quattro allestimenti. Ricordiamo sempre i 7 anni di garanzia o 150.000 Km come per tutti gli altri modelli della casa coreana. Si parte da City. Troviamo fra gli equipaggiamenti di serie alzacristalli elettrici anteriori, cerchi in acciaio da 14 pollici, climatizzatore manuale, servosterzo elettrico. L’allestimento Active aggiunge fra l’altro i freni a disco posteriori, sedile guida regolabile in altezza, radio con schermo da 3,8 pollici e quattro altoparlanti, porte USB e AUX. L’allestimento Cool aggiunge ancora alzacristalli elettrici posteriori, bluetooth e comandi al volante, cerchi in lega da 14 pollici, Cruise Control, retrovisori elettrici, volante e pomello cambio in pelle.

    L’allestimento GT Line aggiunge a Cool molto altro. Ricordiamo solo: cerchi in lega da 16 pollici, fendinebbia a Led, pedaliera in alluminio, sedili in pelle, vetri posteriori oscurati, riconoscimento vocale, navigatore su schermo touch da 7 pollici con Apple CarPlay e Android Auto, retrocamera e sensori di parcheggio, assistenza alla frenata AEB.

    Prezzo di listino della Nuova Kia Picanto 2017

    Benzina:

    Kia Picanto 1.0 66 cavalli City 10.800 Euro

    Kia Picanto 1.0 66 cavalli Active 11.300 Euro

    Kia Picanto 1.0 66 cavalli Cool 12.500 Euro

    Kia Picanto 1.2 84 cavalli GT Line 15.000 Euro

    Gpl:

    Kia Picanto 1.0 65 cavalli City 12.300 Euro

    Kia Picanto 1.0 65 cavalli Active 12.800 Euro

    Kia Picanto 1.0 65 cavalli Cool 14.000 Euro

    Kia Picanto 2017 anche per neopatentati

    Kia Picanto 1.0 66 cavalli City 10.800 Euro

    Kia Picanto 1.0 66 cavalli Active 11.300 Euro

    Kia Picanto 1.0 66 cavalli Cool 12.500 Euro

    Kia Picanto 1.0 65 cavalli City 12.300 Euro

    Kia Picanto 1.0 65 cavalli Active 12.800 Euro

    Kia Picanto 1.0 65 cavalli Cool 14.000 Euro