Kia Ray Concept: foto ufficiali

La Kia Ray Concept è una delle reginette del Salone di Chicago 2010

da , il

    kia concept ray salone chicago

    Questa sì che è un’auto originale. Il prototipo che vedete in queste foto ufficiali si chiama Kia Ray Concept ed è una delle novità più acclamate del Salone di Chicago 2010.

    La Ray ha debuttato inizialmente con due teaser misteriosi, il primo ritraeva la coda, preannunciando le sue forme futristiche, il secondo riprendeva uno dei gruppi ottici frontali.

    E ecco le foto ufficiali dell’ibrida coreana, svelatasi in tutto il suo splendore.

    A dispetto della sua originalità, il design risulta apprezzabile, anche in vista di una sua declinazione in serie.

    La Kia Ray Concept è un “mix di design e di tecnologia” orientato al futuro, all’ecologia e alla massima aspirazione tecnologica. E’ una berlina quattro posti, mossa da un motore termico (1,4 litri benzina da 153 cavalli) e da un altro propulsore elettrico (78 Kw). Ma non è un’ibrida qualsiasi. Sopra il tetto della vettura campeggia un ampio pannello solare, deputato alla ricarica automatica – ma parziale – delle batterie, e alla gestione totale del climatizzatore.

    L’autonomia massima raggiunta dalla vettura, leggera e scattante, è di 1.200 Km. Grazie all’aerodinamicità della linea – vedi foto ufficiali – la nuova Kia Ray Concept raggiunge un Cx più che soddisfacente, che va a vantaggio delle prestazioni e del risparmio.

    All’interno vi si trova il massimo della frontiera tecnologica per l’auto, dai comandi touchscreen alla guida a controllo elettronico, fino al rivestimento nano-lamierato per isolare l’abitacolo termicamente. Il consumo medio della Ray - tenetevi – è di soli 1,39 litri ogni 100 chilometri di percorrenza; lo spirito eco della vettura è enfatizzato dall’utilizzo di materiali riciclati per il suo assemblaggio.