Kia Sedona un minivan in controtendenza

Kia Sedona un minivan in controtendenza
da in Auto nuove, Kia, Minivan
Ultimo aggiornamento:

    Chissà se in un’ era di bassa natalità, come la nostra, sia conveniente o meno puntare tanto sui minivan. A giudicare dall’ impegno dei progettisti di auto, in controtendenza con quella che è la realtà dei Paesi sviluppati, per’ altro maggiori fruitori di automobili, lo sforzo congiunto è stato quello di incentivare la produzione di questo tipo di vetture, come ha fatto Kia con la sua Sedona.

    Sedona pare, comunque, possedere tutte le caratteristiche intrinseche per giungere al successo tanto sperato dalla Casa produttrice, in fatto di sicurezza, di confort, di prestazioni e di stile. Per quanto riguarda i propulsori, generosissima è stata la dotazione, con motori potenti, da 3.8 litri. Tutti i propulsori montano sei cilindri con potenze mai al di sotto dei 240 cavalli con cambio a cinque velocità automatico, sospensioni a quattro ruote indipendenti in grado di assorbire agevolmente ogni asperità della strada. L’ impianto frenante, efficacissimo, si avvale dei quattro freni a disco di diametro adeguato.

    Anche la dotazione di sicurezza dei passeggeri è in linea con le esigenze attuali, in Sedona riscontriamo air bag posizionati nei punti strategici dell’ auto, così come il dispositivo per il controllo della trazione e della stabilità. Inoltre, utilissimo, si rivela il sistema di avvertimento, segnalato su apposito monitor, della perdita di pressione delle gomme, come il radar posteriore per agevolare le manovre di parcheggio ed infine i pedali registrabili.

    Accoglienti gli interni, con sedili riscaldabili in pelle, sistema audio/CD con 11 altoparlanti e DVD per gli schienali posteriori.

    In alcuni modelli prevista anche la possibilità di apertura delle portiere, scorrevole, mediante apposito telecomando. Esternamente la Sedona ha un disegno pulito senza eccessivi richiami stilistici che si sarebbero, forse, rivelati di difficile interpretazione in auto di questa categoria. Di bell’ aspetto anche i cerchi in lega leggera da 16 pollici che conferiscono alla vettura quel certo grado di eleganza in più che non guasta mai.

    Non neghiamo che ardua sarà la strada, tutta in salita, anche per questo minivan che nella pletora di vetture prodotte nella sola Europa, rischia di passare inosservato. Compito, precipuo della Kia, sarà dunque quello di trovare strategie aziendali capaci di far decollare la sua Sedona ai livelli massimi auspicati dalla Casa.

    372

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveKiaMinivan
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI