Kia Soul Flex al Salone di San Paolo 2010

Kia ha presentato la Kia Soul Flex al Salone di San Paolo, la prima auto coreana ad offrire l'alimentazione flessibile

da , il

    Kia Soul Flex

    Il Brasile ha visto la presentazione di un nuovo modello prodotto dalla casa costruttrice coreana Kia. La vettura è la Kia Soul Flex, la prima auto realizzata nel Paese asiatico ad offrire l’alimentazione flessibile. La Soul Flex appena presentata al Salone di San Paolo può essere alimentata indifferentemente con etanolo o benzina, sia singolarmente che mescolati. Non solo, ma è anche una delle prime auto a poter viaggiare esclusivamente ad etanolo, mentre fino ad oggi al massimo era possibile utilizzare miscele all’85% di etanolo.

    Ovviamente, il principale vantaggio di poter sfruttare l’etanolo per alimentare un’auto è il costo. In un Paese come il Brasile, che è il secondo produttore/consumatore mondiale di questo carburante alternativo, la Kia Soul Flex diventa un’alternativa assolutamente competitiva. Un pieno di etanolo è infatti considerevolmente più economico di uno di benzina.

    Secondo la casa costruttrice l’auto produce una potenza di 128 cv con una coppia massima di 161 Nm, il che la rende leggermente più potente rispetto alla versione standard della Kia Soul. Inoltre, la Soul Flex offre un incremento dell’efficienza del 44% rispetto alla versione normale a benzina. Questo grazie alle modifiche apportate al motore 1.6 della vettura.

    In Brasile la Kia Soul Flex sarà venduta a partire dall’inizio del prossimo anno, e sarà soggetta ad una tassazione inferiore del 2% rispetto alle auto a benzina, aggiungendo dunque un ulteriore risparmio. Nel Paese sudamericano le auto con alimentazione flessibile rappresentano l’85% delle nuove immatricolazioni.