Kia Sportage amica dell’ambiente

La Kia Sportage ha ottenuto dall'ente di certificazione tedesco TUV Nord i pieni voti per quanto riguarda la sostenibilità ambientale del suo intero ciclo di vita, dalla produzione al riciclaggio dei componenti

da , il

    Kia Sportage amica dell’ambiente

    L’agenzia di certificazione tedesca TUV Nord ha riconosciuto alla nuova Kia Sportage il massimo livello di attenzione all’ambiente, premiando così il SUV della casa costruttrice coreana per gli importanti risultati ottenuti nell’ambito della ricerca sulla mobilità sostenibile. Per quanto possa sorprendere una valutazione del genere nei confronti di un SUV, categoria di auto generalmente abbinata all’inquinamento e alla potenza eccessiva e inutile, la certificazione copre tutta la fase di vita di quest’auto, dalla produzione fino al riciclaggio delle componenti, secondo i rigidi standard ISO-12040.

    La Kia Sportage viene costruita presso gli stabilimenti di Zilina, in Slovacchia, un impianto che a sua volta aveva ottenuto la certificazione ISO-12001 nel 2007 e che viene riconosciuta come una fabbrica “verde”. Questo per l’attenzione che viene dedicata all’intero ciclo di vita delle vetture prodotte, in particolare con l’uso delle più avanzate soluzioni per la gestione degli scarti e delle scorie industriali.

    «Il certificato sull’equilibrio ecologico per la nuova Kia Sportage – ha affermato Sun-Young Kim, presidente di Kia Motors Europe – è un’ulteriore prova della strategia ambientale vincente di Kia Motor. I nostri centri di ricerca e sviluppo hanno esperienza nel campo delle tecnologie ecosostenibili, e i nostri impianti di produzione rispettano i più alti standard di rispetto ambientale».

    Una delle caratteristiche più importanti in questo senso è che, nonostante la nuova versione dell’auto sia più lunga di 9 cm rispetto all’edizione attuale, il suo peso è molto più basso: a seconda dell’allestimento, infatti, possono essere risparmiati tra gli 87 e i 160 kg, il che si traduce in maggior efficienza del motore, con consumi ed emissioni di CO2 ridotti.