Kia Sportage pronta per il mercato americano?

Kia Motors ha presentato al salone di New York la nuova Kia Sportage, SUV compatto pensato per il mercato americano

da , il

    Kia Sportage pronta per il mercato americano?

    Sarà vero che “le dimensioni non contano”? Sarà pronta la nuova Kia Sportage ad affrontare il mercato americano? Questo SUV compatto dallo stile moderno e aggressivo sarà in grado di competere nella terra dell’Hummer e del desiderio di trovarsi sempre uno o due centimetri più in alto del vicino al semaforo? Apparentemente, almeno a quanto ritengono i sudcoreani, sì. La nuova Kia Sportage è stata infatti presentata al Salone di New York, dopo aver fatto il suo debutto assoluto a Ginevra.

    Il motore che Kia Motors monterà su questo SUV negli Stati Uniti sarà un 2.4 a benzina a quattro cilindri, più efficiente del precedente 2.7 V6, e capace di erogare una potenza di 176cv. E’ anche prevista una versione sportiva “R” che dovrebbe essere equipaggiata con un 2.0 a ineizione diretta di benzina.

    Quella presentata in queste settimane è la terza generazione di Kia Sportage, dopo la prima prodotta tra il 1993 ed il 2003 e la seconda tra il 2004 ed il 2010. Guardando alle edizioni precedenti va detto in effetti che queste erano auto abbastanza ordinarie, quasi anonime, esplicitamente poco costose. Quasi un “vorrei ma non posso”, poco appetibili per il mercato a stelle e strisce. Invece le nuove linee della Kia Sportage 2010 danno un’idea di energia e di freschezza in un’auto agile e potente allo stesso tempo.

    Sembra quindi che la nuova Sportage sia pronta per affrontare il severo giudizio degli automobilisti americani. Chissà se tra pick-up e SUV con ruote da mezzo da lavoro le prossime generazioni di americani gireranno per le vie delle città con un fuoristrada sportivo scattante, ma dalle dimensioni ridotte? Staremo a vedere.