Kia Stonic 2018, dimensioni e caratteristiche del crossover urbano [FOTO]

Kia Stonic si mostra in anteprima alla sua presentazione ufficiale. Dimensioni da crossover urbano e stile più pulito rispetto alla cugina Hyundai Kona

da , il

    Kia Stonic 2018 rilancia la sfida nel segmento B dei suv. Con la presentazione ufficiale in anteprima mondiale ad Amsterdam, sono state diffuse anche le varie immagini che ci dicono tutto sul prodotto in uscita nel giro di pochi mesi. Nasce dal pianale della Kia Rio ed arriva sul mercato quasi in contemporanea con la cugina Hyundai Kona: molto diversa l’interpretazione stilistica tra i due suv. Le dimensioni di Kia Stonic: una lunghezza in quota 4 metri e 15 centimetri ed un buon passo di 2 metri e 60 centimetri. Il vano bagagli, della capacità di 352 litri (misurazione VDA) dispone di un doppio fondo regolabile che ne accresce la flessibilità d’utilizzo.

    Stonic integra gli stilemi Kia sotto forma di un anteriore a sviluppo orizzontale, fari a trapezio rovestiato e calandra a naso di tigre con una cornice originale rispetto alle varianti viste finora su altri modelli della gamma Kia.

    Kia Stonic 2018: colori e caratteristiche

    Si caratterizza in senso meno marcato di quanto non faccia Hyundai Kona sui contenuti da off-road, le protezioni sulla carrozzeria sono accentuate ma, soprattutto sul muso, molto meno estese della proposta Hyundai.

    Cofano motore scolpito, linea di cintura alta e posteriore segnato su quattro diversi livelli, definiti da altrettante scalfature: lunotto, fascia dei proietori, portatarga e fascione paraurti bicolore. Come possiamo apprezzare dalle varie immagini, il nuovo suv coreano punta molto sulla simpatia: ci sono diverse colorazioni disponibili per la carrozzeria, tra cui diverse bicolore, per un totale di 20 combinazioni diverse.

    Kia Stonic 2018, interni

    Molto interessante anche lo sguardo sugli interni di Kia Stonic, con una plancia organizzata su due aree evidenziate da tocchi cromatici: infotainment in alto, tra le bocchette d’aerazione. Fascia bassa con i comandi del clima. Pochi tasti fisici, dedicati alla climatizzazione, e una generale pulizia delle linee apprezzabile. Il display del sistema di infotainment è con design sospeso e propone la compatibilità con Android Auto ed Apple CarPlay.

    Tra ispirazione dal design di Kia Rio e dal concept Kia Provo del 2013, il suv Stonic.

    Kia Stonic: motorizzazioni ed equipaggiamenti

    Fissata la commercializzazione in Europa e Corea, il debutto in pubblico è atteso al prossimo Salone di Francoforte 2017, a settembre.

    La gamma di motorizzazioni si articola su soluzioni a benzina e diesel, tutti votati al downsizing, per una maggiore efficienza con il minimo peso. Si parte dal piccolo 1.0 T-GDI (Turbocharged Gasoline Direct Injection) da 120 CV affiancato dal 1.4 MPi da 100 CV (sempre a benzina) e dal 1.6 CRDi da 110 CV (tutti euipaggiati con il sistema Stop&Go). In più, dedicato ai neo patentati, completerà la gamma l’unità 1.2 MPi da 84 CV. Tutte le versioni sono a trazione anteriore con cambio meccanico a 6 marce.

    L’assetto delle sospensioni è stato sviluppato per garantire una guidabilità su misura per i mercati europei, tarando le sospensioni secondo i gusti dei clienti del Vecchio Continente.

    Molto interessanti gli equipaggiamenti: nel sistema di infotainment di bordo Apple CarPlay ed Android Auto sono di serie sulla radio da 7” Floating (disponibili anche sul Navigation System) e garantiscono la migliore integrazione del proprio smartphone con l’impianto. Altre dotazioni a richiesta, come i sedili riscaldati, il cruise control adattativo o la chiave elettronica aumentano la funzionalità della vettura.