Koenigsegg Agera R, supercar green da 1.115 cv

Sono stati svelati nuovi dettagli sulla Koenigsegg Agera R, supercar della casa costruttrice svedese con tecnologia bifuel a benzina e a bioetanolo E85

da , il

    Koenigsegg Agera R fiancata

    Sono stati diffusi i dettagli ufficiali della Koenigsegg Agera R, nuova supercar prodotta dalla casa costruttrice svedese. Si tratta dell’auto più potente sviluppata dall’azienda ed è basata sulla Koenigsegg Agera. Una delle note più interessanti del nuovo bolide è che è dotato di un propulsore con tecnologia bifuel, capace di viaggiare sia a benzina che ad E85 (una miscela all’85% di etanolo e al 15% di benzina). Utilizzando questo carburante, la potenza della vettura sale all’incredibile valore di 1.115 cv, contro i “soli” 940 cv prodotti dalla benzina.

    Il motore che spinge la Koenigsegg Agera R è un poderoso 5.0 V8 biturbo che trasmette la propria impressionante potenza alle ruote posteriori attraverso il cambio a sette marce con doppia frizione. L’accelerazione della supercar la spinge da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e da 0 a 200 km/h in 7,5 secondi.

    LaPresse

    Grazie alle particolari tecnologie utilizzate nella costruzione la Agera R non è solo estremamente veloce, ma anche maneggevole in curva. La struttura della vettura è in kevlar e la particolare configurazione aerodinamica è in grado di generare 300 kg di deportanza a 250 km/h. Anche le ruote contribuiscono all’aderenza, grazie ai cerchi a turbina montati su pneumatici Michelin fatti su misura.

    Con la Koenigsegg Agera R la casa costruttrice riprende un filone iniziato con la Koenigsegg CCXR del 2007: derivata dalla CCX, quest’auto è stata la prima supercar ad utilizzare tecnologie ecologiche come il biocarburante. Il prezzo della Agera R dovrebbe aggirarsi intorno al milione di Euro ed oltre.