La Citroen C3 si converte al gas

La Citroen C3 si converte al gas

Si fa sempre più importante l'impegno delle Case automobilistiche verso combustibili alternativi

da in Auto a Metano, Auto nuove, Citroen, Citroen C3
Ultimo aggiornamento:

    Citroen C3

    Con un elegante quanto funzionale indicatore del gas, posto in bella mostra al centro della consolle del quadro strumenti della Citroen C3, non si fa nessuna fatica ad intuire che la nota vettura francese si è convertita al GPL.

    Le versioni a doppia alimentazione sono due, la Bi Energy M, chiaramente alimentata a gas metano e la Bi Energy G, a benzina e Gas di petrolio liquefatto.

    Sulle caratteristiche della C3 si sa quasi tutto e se ne è discusso a lungo, il fatto di vederla adesso in queste versioni ci da l’esatta misura dell’impegno della grande Casa volto al risparmio energetico e alla lotta contro l’inquinamento ambientale. Le due versioni hanno un propulsore di 1.400 cc.

    che eroga 75 cavalli di potenza e hanno un prezzo che parte da 15.800 euro.

    Un costo concorrenziale che rende ancor più conveniente la vettura, visto il risparmio alla “pompa”, per nulla indifferente, che ancor di più orienterà i consumatori verso queste vetture nate a doppia alimentazione e, pertanto, sicuramente più affidabili di quanto si poteva fare un tempo affidandosi, per il montaggio dell’impianto, a semplici artigiani.

    218

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto a MetanoAuto nuoveCitroenCitroen C3
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI