La famiglia RS4 di Audi si allarga

La famiglia RS4 di Audi si allarga
da in Audi, Auto nuove, Cabrio e spider, SW Station Wagon
Ultimo aggiornamento:

    Ci sono casi in cui ci vuole poco per trasformare un’auto da sogno in tante auto da sogno. E’ il caso di Audi che, dopo aver tirato fuori dal cilindro il mostro stradale RS4 in versione berlina, ha creato anche la Avant, che è il nome adottato dalla Casa degli anelli per le station wagon, e le cabrio.

    Il logo RS4 risale alla precedente generazione Audi; basata sull’A4, era spinta da un motore V6 biturbo da 2,7 litri di cilindrata forte di ben 380 cavalli. Per fare di più nella nuova generazione si è ricorso ad un V8, più precisamente un propulsore di 4.183 centimetri cubi dotato della tecnologia FSI, ovvero d’iniezione diretta di carburante nella camera di combustione, che eroga ben 420 cavalli. Non è solo la potenza massima che dà l’idea della qualità ottenuta: i 430 Nm di coppia, i 100cv/litro del rapporto di potenza specifica e gli 8.250 giri/min del regime di rotazione massima, risultati degni dell’optimum della tecnologia motoristica.

    La trasmissione di cotanta potenza è affidata al sistema Quattro che la distribuisce al 60% al retrotreno e il rimanente 40% all’avantreno; il merito di questo risultato è dovuto al differenziale centrale autobloccante Torsen, che può distribuire variabilmente la potenza in funzione delle condizioni del manto stradale. Il comportamento dinamico in curva è affidato al DRC, ovvero il Dynamic Ride Control, che permette al contempo di avere comfort e precisione.

    Anche dal punto di vista estetico le due auto, che non potrebbero essere differenti dal punto di vista concettuale (una scoperta e l’altra una familiare), si somigliano molto. Non solo perché la base di partenza è la stessa, ovvero l’Audi A4, ma anche perché i dettagli che distinguono le RS da quelle “normali” sono gli stessi: uguale è il disegno dei paraurti anteriore e posteriore, così come lo è l’ampia griglia con il bordo cromato, il disegno dei cerchi in lega e gli specchietti argentati.

    317

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AudiAuto nuoveCabrio e spiderSW Station Wagon
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI