La Mini… fatta in casa

La Mini… fatta in casa
da in Mini, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Mini fatta in casa

    Nostalgie di un passato non tanto lontano, l’estro di un buontempone britannico incapace di separarsi dalla sua stupenda Mini. Non si sa, certo che l’arredatore di questa, immaginiamo unica, scrivania, ha avuto un bel da fare, trasformare la celeberrima vetturetta inglese anni sessanta, prima serie, in un più statico piano di lavoro.

    L’effetto non è male, oltretutto, se della vettura originale non è stato proprio tolto tutto, non si può non riconoscere, al particolare mobile, una sua praticità. Infatti, basta togliere il freno a mano, che speriamo sia stato lasciato funzionante e, come per incanto, ecco la razionale scrivania spostarsi e andare in giro per la stanza, alla ricerca del miglior posto possibile.

    L’immagine si presta a qualche amena riflessione, per esempio, sul titolare di quella postazione, sicuramente dalle idee bizzarre.

    Che dire, come non pensare che possa essere dotato di una certa dose di….. “auto-ironia”, come non affermare che svolga un lavoro in totale “auto-nomia”, come negare che possa essere dotato di una buona dose di “auto-stima“…. visto anche le idee che si fa venire!

    Quel che certo è, che l’auto sarà nata di fatto oltre cento anni fa, ad opera di chi, non è del tutto noto, ma che il vero inventore, in epoca recente, sia sicuramente un inglese, di fatto il proprietario di questo curioso aggeggio, è ormai certo, così come certo è anche che, in epoca abbondantemente post-industriale, lo strampalato ideatore di questa curiosa scrivania non può non essere stato il vero e unico primo ideatore dell’…… “auto-mobile”.

    294

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MiniMondo auto

    Salone di Ginevra 2017

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI