Lamborghini Aventador e Ferrari FF esaurite per il 2011

Le due supercar Lamborghini Aventador e Ferrari FF, svelate in questi giorni al Salone di Ginevra, sono già andate tutte esaurite per il 2011

da , il

    lamborghini aventador ginevra

    Questa edizione del Salone di Ginevra ha visto presentate due supercar italiane a loro modo innovative: la Lamborghini Aventador, erede della già mitica Lamborghini Murcielago, e la Ferrari FF, la Gran Turismo shooting brake che ha sostituito la Ferrari 612 Scaglietti. Entrambe le auto sono state lungamente annunciate, anticipate, spiate e svelate prima di Ginevra. Il risultato di questa operazione è stato che, al momento dello svelamento, tutti i modelli che le due aziende hanno deciso di produrre per il 2011 sono già stati venduti.

    La Lamborghini Aventador LP700-4 è la vettura più potente mai realizzata dalla casa costruttrice di Sant’Agata Bolognese. Per la fine di quest’anno ne saranno assemblate non più di 700. Settecento, come i cavalli di potenza erogati dal motore 6.5 V12 che spinge la supercar alla velocità massima di 350 km/h con uno scatto da ferma a 100 km/h in 2,9 secondi.

    Ferrari ff ginevra
    LaPresse

    Anche tutti gli 800 esemplari di Ferrari FF che l’azienda di Maranello produrrà entro la fine del 2011 sono già stati venduti. A confermarlo è stato lo stesso boss del Cavallino, Luca Cordero di Montezemolo. Anche la FF è spinta da un V12 da 660 cv che la porta a 330 km/h di velocità massima e da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi.

    «Questa è la prima rossa a quattro ruote motrici e a tre porte e il mercato ha dimostrato di apprezzarla – ha affermato Montezemolo a Ginevra – La Ferrari ha chiuso bene l’anno nonostante la crisi e ha raggiunto dei record negli USA. Nel 2011 vogliamo vendere 200 auto in più del 2010 e arrivare così a 6.800 unità. Per poi puntare in futuro ad arrivare alle 7.000 auto vendute».