Lamborghini Aventador Nazionale al Salone di Pechino 2014 [FOTO]

Lamborghini Aventador Nazionale al Salone di Pechino 2014 [FOTO]

Debutta la nuova versione speciale della supercar di Sant'Agata Bolognese, la Lamborghini Aventador Nazionale

    Si chiama Lamborghini Aventador Nazionale la nuova versione speciale della supercar italiana e debutta al Salone di Pechino 2014. La sua presenta al Beijing Auto Show è passata un po’ in sordina effettivamente, offuscata da novità e concept inediti. Effettivamente si tratta “solo”, si fa per dire, di una versione speciale, niente di nuovo sostanzialmente. Le edizioni speciali hanno sempre dimostrato di essere un’ottima via per le case per poter riportare l’attenzione sui propri modelli. Ma non solo: le aziende con queste edizioni particolari vogliono anche presentare i propri programmi di personalizzazione. Ed è proprio questo il caso della nuova Aventador, che propone al pubblico il programma Lamborghini battezzato Ad Personam. In questo modo i clienti possono dar libero sfogo ai propri gusti, scegliendo opzioni di personalizzazione veramente sconfinate.

    In questo modo chiunque potrà soddisfare i propri capricci, portandosi a casa una supercar esclusiva ed unica al mondo.

    Ma tornando alla Lamborghini Aventador Nazionale, si distingue per la striscia tricolore che la percorre per tutta la sua lunghezza in senso longitudinale, che spicca alla perfezione sul colore bianco pastello della carrozzeria.

    I cerchi in lega sono sempre i soliti, ma verniciati in grigio antracite. Aprendo lo sportello siamo accolti da un abitacolo contraddistinto dall’azzurro, lo stesso della Nazionale tanto per capirci. Oltre ai rivestimenti in pelle di questo colore, si aggiungono anche le impunture a contrasto che spiccano dove, invece, la pelle è nera.

    È simile alla Lamborghini Gallardo Tricolore, mostrata tre anni fa dalla casa di Sant’Agata. Dal punto di vista tecnico non ci sono novità, trattandosi solo di una personalizzazione estetica. Questo significa che il motore è sempre il solito V12 da 6.5 litri, montato in posizione centrale posteriore, capace di 700 CV a 8.250 giri al minuto e di una coppia di 690 Nm a 5.500 giri/min. Le prestazioni sono semplicemente incredibili, con uno scatto da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi ed una velocità massima di 350 km/h.

    343

    Salone di Pechino 2014, le auto esposte
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI