Lamborghini Aventador, novità per il Salone di Ginevra 2011

Lamborghini ha comunicato nuovi dettagli sulla Lamborghini Aventador, che questa volta riguardano sospensioni, freni e sterzo

da , il

    lamborghini aventador sospensioni

    Lamborghini ha comunicato nuovi dettagli della Aventador, in attesa di presentare ufficialmente la nuova auto in programma al Salone di Ginevra 2011 che si svolgerà dal 3 al 13 marzo. Dopo le ultime informazioni avute sul propulsore V12 L539 6,5 litri da 700 CV e 690 Nm ed il cambio robotizzato ISR, adesso è toccato alle sospensioni, impianto frenante e sterzo. La Aventador, di cui il nome ufficiale non è stato ancora confermato, avrà delle sospensioni molto innovative con schema push rod a doppia triangolo in alluminio, collegati direttamente alla scocca.

    In questo modo si avranno delle regolazioni più precise con lo stesso confort e piacere di guida, ma con maggiore rigidità. L’asse anteriore è dotatao di sistema idraulico Lifting System, per alzare il frontale di 40 millimetri e superare così gli ostacoli alti. L’impianto frenante carboceramico ha dei dischi anteriori da 400 mm, con pinze a 6 pistoncini e al posteriore i dischi sono da 380 mm con pinze a 4 pistoncini. Il freno invece viene azionato da un comando elettrico. Lo sterzo idraulico della nuova V12 permette tre diverse regolazioni, ma non è stato aggiunto di più dalla casa automobilistica di Sant’Agata Bolognese, aggiungendo solo che la modalità Corsa non è adatta alla guida di tutti i giorni sempre.

    I cerchi anteriori misurano 19 pollici con pneumatici 255/35 e cerchi da 20 pollici posteriori con pneumatici 335/30. La Aventador, che è nei piani dell’azienda produttrice l’erede della Lamborghini Murcielago, si preannuncia come un’auto sportiva in grado di fare la differenza nel settore, che sarà in grado anche di ridurre i consumi e le emissioni, mantenendo comunque sempre alte le prestazioni. Dopo tante indiscrezioni l’attesa sta dunque per finire.