Lamborghini Diablo trattenuta per 7 secondi a mani nude, è un record!

Un uomo riesce a trattenere una Lamborghini Diablo in accelerazione con la sola forza delle mani; viene così fissato in sette secondi il Guinness Record per questa specialità così curiosa

da , il

    Il Guinnes dei Primati è un elenco di situazioni paradossali e di personaggi incredibilmente bizzarri ed eccentrici, dalle capacità a volte sbalorditive. Oltre all’uomo più alto del mondo, e al più piccolo compianto Ping Ping, sul libro dei record di quest’anno entra un nuovo personaggio: si tratta di un nerboruto americano che ha conseguito il suo record facendo da “freno a mano umano” tenendo ben salda tra le mani una potente Lamborghini Diablo da 550 cavalli, impedendole di muoversi per ben 7 secondi. L’auto scelta inizialmente per la prova era una Lamborghini Murcielago GTR LP640 ma la frizione non ha resistito alla sollecitazione riscaldandosi eccessivamente.

    Il video è sicuramente spettacolare e il tizio di forza sembra averne davvero tanta, ma ovviamente il tutto va preso un po’ con le pinze; per i sette secondi nei quali l’americano trattiene la Diablo le ruote slittano furiosamente e questo sicuramente lo agevola non poco nella riuscita dell’impresa.

    A questo punto, con un pizzico di malignità, ci viene da pensare che forse la Lamborghini Murcielago GTR, con le sue quattro ruote motrici, non era proprio l’auto adatta per tentare questo record. Ma la nostra è solo una supposizione e del resto l’organizzazione del Guinness Book of Records si è sempre dimostrata attenta ed inflessibile.

    Le auto sono da sempre state uno dei temi cardine delle imprese registrate nel Guinnes dei Primati, record di velocità, record di accelerazione ma anche i raduni più grandi per marca; imbattuti sono infatti il raduno Ferrari al Fuji Speedway Circuit con 490 auto o quello Fiat con ben cinquecento 500!