Lamborghini Gallardo Tricolore celebra l’Unità d’Italia

La Lamborghini ha in progetto di presentare due nuove versioni della Gallardo, la Bicolore e la Tricolore in onore ai 150 anni dell'Unità d'Italia

da , il

    Lamborghini Gallardo

    All’inizio del 2011 saranno presentate due versioni speciali della Lamborghini Gallardo che si chiameranno Gallardo Bicolore e Gallardo Tricolore. Secondo alcune indiscrezioni la Bicolore sarà mostrata al pubblico al Salone di Detroit 2011, in programma dal 10 al 24 gennaio e sarà caratterizzata da modifiche meccaniche e dalla verniciatura a due tonalità. La Lamborghini Gallardo Tricolore invece dovrebbe essere pronta per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia. Lamborghini prepara così un’edizione speciale della coupè sportiva Gallardo che porta il nome della bandiera italiana, in onore alla storia del nostro Paese.

    La nuova Lamborghini Gallardo LP 560-4 Tricolore non verrà però dotata di modifiche tecniche, la carrozzeria sarà aerodinamica con il motore 5,2 litri V10 di origine Volkswagen che erogherà 560 cavalli di potenza, con tanto di trazione integrale. Le differenze saranno nella carrozzeria che avrà una verniciatura in tre differenti colori, in contrasto tra loro, inoltre Gallardo Tricolore sarà equipaggiata con cerchi in lega Callisto e con un abitacolo personalizzato, come Lamborghini, che ormai ci ha abituato alle sorprese, impone.

    Non manca molto all’appuntamento perchè secondo queste voci la nuova Lamborghini Gallardo in versione Tricolore sarà presentata ufficialmente al Salone di Ginevra 2011 in programma dal 3 al 13 marzo 2011, insieme all’alta vettura di punta della casa automobilistica di San’Agata Bolognese, ovvero la tanto attesa nuova Lamborghini Aventador LP 700-4, di cui si parla ormai da tempo, che sarà prodotta inizialmente solo in 250 esemplari e che saranno disponibili solo per un numero così limitato di fortunati clienti.