NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Lamborghini Huracan Minotauro: Duke Dynamics firma il primo tuning [FOTO]

Lamborghini Huracan Minotauro: Duke Dynamics firma il primo tuning [FOTO]

Non abbiamo ancora avuto il piacere di scoprirla a fondo la nuova Lamborghini Huracan, tanto è fresca di presentazione

da in Accessori auto, Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2014, Auto nuove, Lamborghini, Lamborghini Huracan, Supercar, Tuning
Ultimo aggiornamento:
    Lamborghini Huracan svelata al Salone di Ginevra 2014

    on abbiamo ancora avuto il piacere di scoprirla a fondo la nuova Lamborghini Huracan, tanto è fresca di presentazione. Tuttavia c’è già chi ha voluto dare un tocco personale alla nuova supercar di Sant’Agata Bolognese: stiamo parlando di quelli della Duke Dynamics. Prima che vi allarmiate, però, dobbiamo mettere in chiaro che il preparatore non ha voluto snaturare la supercar con un kit estetico stravagante ed eccessivo, come spesso accade in questi casi. Anzi, la versione Minotauro è equilibrata e sobria. A livello stilistico, quelli della Duke Dynamics sono intervenuti sullo stile delle fasce paraurti, sia quella anteriore che quella posteriore, e sulla forma delle minigonne laterali. I parafanghi anteriori sono stati allargati e fanno da cornice ai cerchi in lega a cinque razze doppie (sottilissime), che lasciano intravedere l’impianto frenante.

    Il posteriore della Lamborghini Huracan Minotauro by Duke Dynamics prevede un nuovo paraurti con diffusore d’aria, ma è anche disponibile come optional uno spoiler in fibra di carbonio. Questo kit di elaborazione per la Huracan sarà disponibile a breve, ma non conosciamo ancora quello che sarà il prezzo di listino.

    Dalla Duke Dynamics hanno deciso, però, di non intervenire a livello meccanico sulla nuova Lamborghini, lasciando invariato il motore V10 da 5.2 litri, che sviluppa una potenza massima di 610 cavalli, unita ad una coppia massima di 560 Nm. La potenza è mandata ad entrambi gli assi attraverso un cambio a doppia frizione a sette velocità, che consente alla “piccola” di casa di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi e di raggiungere una velocità massima di 325 km/h.

    312

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori autoAnteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2014Auto nuoveLamborghiniLamborghini HuracanSupercarTuning
    PIÙ POPOLARI