Lamborghini Murcielago in fiamme a Brooklyn

Una Lamborghini Murcielago è stata immortalata in fiamme per le vie di Brooklyn, New York

da , il

    Lamborghini Murcielago - incendio

    Che i motori Lamborghini facciano fuoco e fiamme è cosa nota a tutti. Purtroppo però, questa definizione non si riferisce soltanto alle prestazioni da capogiro delle supercar della casa costruttrice italiana. Per le vie di Brooklyn, New York, è stata infatti immortalata oggi una fiammante Lamborghini Murcielago completamente bruciata. A quanto si apprende, quest’auto da oltre 300.000 Euro era stata rubata poco prima. Non sono chiare le cause dell’incendio, anche se potrebbe essere stato causato da un difetto al serbatoio del carburante.

    Non è sicuro che la causa sia la stessa, ma per un problema simile era stato recentemente lanciato un provvedimento di richiamo per oltre 400 Murcielago. La misura riguarda le vetture costruite tra il 2007 e il 2008 proprio perché, a causa del possibile distaccamento del serbatoio, si troverebbero a forte rischio di incendio.

    Lamborghini Murcielago - incendio

    Non è la prima volta che una Lamborghini viene distrutta dalle fiamme. L’episodio più recente è capitato ad un’altra Murcielago, in Olanda. Nel caso di New York però, alcuni ritengono che possa essersi trattato di un incendio di origine dolosa. Testimoni sostengono di aver visto due persone correre via a piedi, poco prima che dall’auto divampassero le fiamme.

    Non è chiaro se i due ladri abbiano rubato il bolide con l’obiettivo di bruciarlo, ma è senza dubbio una fine ingloriosa per questa che è una delle supercar più potenti e affascinanti dell’intero panorama automobilistico mondiale. Le notizie sull’accaduto sono ancora frammentarie ed incerte. Aspettiamo di saperne di più.