Lamborghini promuove la Estoque al posto del Suv

La Lamborghini ha promosso la berlina Estoque alla produzione

da , il

    Lamborghini estoque

    La Lamborghini sarebbe in procinto di approvare un terzo modello da lanciare, all’interno del mercato di riferimento, come affermato dal presidente della Volkswagen, Winkelmann, controllante la casa di supercar italiane. Sebbene si fosse parlato tanto di un veicolo Suv da immettere sul mercato, tuttavia la preferenza cadrebbe, invece, sulla berlina della Estoque. Il piatto della bilancia penderebbe sul modello della Lamborghini Estoque per il semplice fatto che la critica ha accolto in modo entusiasta la concep car del Toro.

    Le parole del più alto manager della capofila tedesca, poi, sono emblematiche: ” Il SUV è la scelta sbagliata, non esiste un prodotto simile nella nostra fascia di prezzo e non è una vera auto di lusso. Ci sono molte più opportunità nel segmento delle 4 porte“. La volontà della casa madre, com’è ovvio che sia, è quella di portare quanti più clienti possibile verso il marchio italiano.

    Lamborghini estoque fiancata

    La propensione è verso quei modelli di vetture che sembrano essere le preferite dalla potenziale clientela presente all’interno dei mercati cosiddetti emergenti, per esempio come quello cinese. Per quanto riguarda l’aspetto meccanico che dovrebbe riguardare il modello Estoque, in casa Volkswagen hanno una molteplicità di scelte.

    Lamborghini estoque retro

    Infatti, si potrebbe utilizzare la piattaforma MSB, che impegnerà la Audi A9, così come la nuova Porsche Panamera piuttosto che la Bentley Continental. Ciò che non sarà uguale, comunque, sarà il motore, elemento unico per Lamborghini che deve mantenere l’esclusività che le spetta decretata dalla storia. Una Lambo deve avere sempre e solo un motore Lambo.