Motor Show Bologna 2016

Lancia Phedra e Renault Grand Scenic usate: due grandi monovolume per chi…. tiene famiglia!

Lancia Phedra e Renault Grand Scenic usate: due grandi monovolume per chi…. tiene famiglia!
da in Auto usate, Euroncap, Lancia, Lancia Phedra, Monovolume, Renault
Ultimo aggiornamento:

    Lancia Phedra

    La scelta di una monovolume è quasi sempre dettata dall’esigenza di spazio che, laddove non nasca dall’attività lavorativa svolta, è un bisogno che potrebbe scaturire nell’ambito di una famiglia numerosa o per particolari applicazioni, come quelle sportive, che può avere chi la compra. A questi fini, rispondono al meglio le queste vetture, caratterizzate da un abitacolo spazioso, a 5 o 7 posti, robuste e con un grande piano di carico per i bagagli.

    Oggi le moderne monovolume hanno raggiunto standard qualitativi, elevati, così come design ricercati, motori potenti e prestazioni brillanti, molto vicine a quelle delle berline con dotazioni di serie tali da renderle davvero auto ideali per la famiglia.
    Renault Grand Scenic

    Comprandole usate si risparmia tanto, per via anche del fatto che, essendo spesso collocabili all’interno di un mercato un po’ di nicchia pagano svalutazioni a volte maggiori delle altre vetture e, dunque, per chi le desideri usate, questo può sicuramente essere un sicuro affare.

    Quasi ogni Casa ha la sua monovolume e, per questo, la scelta è quanto mai vasta e variegata. In questo caso, prendiamo ad esempio due vetture appartenenti allo stesso segmento, una italiana e una francese.

    Cominciamo con l’elegante Lancia Phedra, con porte scorrevoli e interni di lusso con impiego di Alcantara e bei profili che contornano la strumentazione, nel complesso, dunque, perfettamente rifinita. La vettura è disponibile a 5 o 7 posti, consigliata la scelta del motore di 2,2 litri JTD, con 182 cavalli di potenza che raggiunge una velocità massima di 180 orari e un’accelerazione di 12 secondi e mezzo, da 0 a 100 orari e con consumi nell’ordine dei 13 chilometri con 1 litro di gasolio.

    Meglio optare per le versioni costruite dopo il 2005, che hanno superato i cosiddetti “problemi di gioventù”. I prezzi sono buoni, per un esemplare di circa 5 anni di età, ad esempio, occorrono circa 11.500 euro e per uno di un anno, circa 20.000 .

    Un’altra proposta per una monovolume, stavolta francese, è quella rappresentata da Renault Grand Scenic, anche quest’auto ha 5 o 7 posti, tanto spazio dentro e particolari nicchie portaoggetti che ne magnificano l’abitabilità, tutto ciò, nonostante la vettura non presenti dimensioni esterne eccessive. La vettura è molto sicura, avendo superato al meglio le prove dell’EuronCap, aggiudicandosi le 5 stelle.

    La Grand Scenic monta un propulsore di 1.500 cc. diesel commonrail in grado di erogare 105 cavalli di potenza con accelerazioni dell’ordine dei 13 secondi, per passare da 0 a 100 orari, una velocità massima di 180 orari e buoni consumi, quasi 19 chilometri con 1 litro di gasolio.

    Meglio scegliere esemplari di un anno di vita, massimo, per quelli costruiti prima del 2006, occorre sceglierli previa verifica di un meccanico di fiducia esperto, per via di diversi fastidi che la vettura ha manifestato prima del 2006.

    I prezzi della Gran Scenic vanno dai 7.000 euro, circa, per un esemplare di 4 anni di vita, fino ai 19.000, circa, per un esemplare di appena 1 anno.

    531

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto usateEuroncapLanciaLancia PhedraMonovolumeRenault

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI