Lancia Voyager Platinum: il massimo del comfort a 44.600 Euro [FOTO]

Lancia Voyager Platinum: il massimo del comfort a 44.600 Euro [FOTO]
da in Auto 2012, Auto nuove, Lancia, Lancia Voyager, Monovolume
Ultimo aggiornamento:

    Dopo la versione definita intermedia della gamma Lancia, debutta sul mercato la Lancia Voyager in versione Platinum: la top di gamma come si suol dire per una vettura che offre tutto quanto ad un prezzo che, se confrontato con le rivali è sicuramente tra i più abbordabili e tra i più competitivi. Si parla infatti di una cifra pari a 44.600 Euro.
    Inizialmente il Voyager veniva proposto con una sola motorizzazione turbodiesel 2.8L litri da 163 cavalli di potenza massima in un allestimento che di per sé non era sicuramente da definire “base” e successivamente vi spiegheremo il perché di questo.
    Con la novità assoluta di questo allestimento, Voyager è ordinabile nelle motorizzazioni 3.6 Pentastar a benzina da 283 cavalli di potenza massima o con un 2.8L CRD da 163 cavalli (lo stesso che monta la versione Gold). La Lancia Voyager Platinum, come vi anticipavamo, la troviamo in listino allo stesso prezzo sia che la si scelga a benzina oppure diesel: 44.600 Euro.

    MODELLO NON PIU’ IN VENDITA DA NOVEMBRE 2015

    MODELLO NON PIU’ IN VENDITA DA NOVEMBRE 2015

    Lancia Voyager Platinum: tutti gli accessori di serie

    L’allestimento Platinum si andrà ad affiancare ad un altro che, per chi conosce Lancia, è quello che si colloca nell’intermezzo tra tutte le versioni in gamma. Il Gold, infatti, tanto quanto ovviamente il Platinum propone già di per sé di serie gli airbag per la testa, l’antifurto, le barre sul tetto, i cerchi in lega, il climatizzatore automatico trizona, il controllo di stabilità e di trazione, il cruise control, i fendinebbia, gli interni in pelle, la pedaliera regolabile, le porte posteriori ed il portellone elettrici in chiusura, la radio con CD/Mp3, i retrovisori elettrici riscaldabili e ripiegabili con memoria, il ruotino di scorta, i sedili anteriori riscaldabili compresa la seconda fila di sedili (divano centrale) mentre per quanto riguarda la terza fila saranno frazionati. Poi ancora i sensori di parcheggio posteriori, i sensori per il controllo continuo della pressione dei pneumatici, le sospensioni posteriori posteriori autoventilanti (per stabilizzare la vettura anche quando viaggia a pieno carico), l’oscurazione del lunotto e dei vetri posteriori ed infine il vivavoce BlueTooth.
    Per tutto questo la versione Gold si fa pagare 40.600 euro ed è disponibile solamente nella motorizzazione 2.8 CRD da 163 cavalli. Con questo nuovo allestimento al top di gamma si estendono le opzioni che equipaggiano il Lancia Voyager.
    Ulteriormente a tutti gli accessori di serie per la Gold ora troviamo (sempre di serie) i fari bixeno, un impianto audio da 506 Watt con nove altoparlanti e subwoofer, il navigatore satellitare con lo schermo a sfioramento di 6,5 pollici dotato anche degli ingressi Aux e Usb e la telecamera posteriore molto utile in fase di manovra ed un pacchetto denominato Comfort che comprenderà i sensori di pioggia, le maniglie delle porte cromate, la Keyless Entry/Go (sistema di accesso e avviamento senza chiavi) ed sistema d’intrattenimento DVD. Le novità però non terminano qui in fatto di optional di serie che la versione Platinum propone. Si avranno a disposizione dei cerchi in lega di 17 pollici diamantati ed anche le barre portatutto cromate.
    Nell’abitacolo ora si possono scegliere, oltre ai rivestimenti in pelle nera anche quelli in pelle e Alcantara, con sedili, anteriori e posteriori anche regolabili elettricamente. Sono rivestiti in pelle anche il volante con comandi audio e il pomello del cambio.

    Lancia Voyager Platinum portiera portellone

    Lancia Voyager Platinum: sicurezza in primis

    Seppur il Voyager abbia ricevuto nei crash test EURONCAP 4 stelle, in questa versione potrete trovare 40 contenuti di sicurezza attiva e passiva che assicurano comunque un’ottima protezione. Per quanto riguarda gli accessori legati appunto al fattore sicurezza, sul Lancia Voyager Platinum ci sono l’Esp con il controllo di trazione, sei airbag, il regolatore di velocità, i fendinebbia e, a pagamento, i sensori che segnalano l’eventuale presenza di un’altra vettura nell’angolo cieco degli specchietti retrovisori.

    Lancia Voyager Platinum: praticità ed abitabilità

    Inoltre praticità. Lancia vuole proporre questo grande monovolume pensando in primis alla clientela presumibilmente con famiglia, quindi con soluzioni volte ad una praticità di alto livello. Debutta dopo la partnership tra Lancia e Chrysler il sistema Stow’n Go che consente lo stivaggio nel pavimento dei sedili della seconda e terza fila regalando una capienza record di 4.100 litri rispetto ai 934 litri nella configurazione a sette posti o 2394 per quando si viaggia con i cinque sedili attivi. Tra l’altro, è possibile abbattere i sedili della terza fila con il comando elettrico.

    Lancia Voyager Platinum plancia

    Lancia Voyager Platinum: gli optional per l’eccellenza

    Optional. Gli unici optional per un allestimento che già offre molto e sicuramente più del necessario, gli unici optional a pagamento sono la vernice metallizzata a 1000 euro, il tetto elettrico a 1400 euro ed il sistema audiovisivo per i passeggeri posteriori a 2000 euro.

    Lancia Voyager Platinum: motorizzazioni

    Dopo queste nuove integrazioni rispetto all’allestimento Gold, passiamo a parlare delle motorizzazioni in gamma.
    A benzina è disponibile un 3.6 litri (3604 cm3) da 283 cavalli di potenza (208 kW) a 6.600 giri/min e una coppia massima di 344 Nm a 4.400 giri/min, 209 km/h di velocità massima, uno scatto da 0 a 100 km/h dichiarato a 8,5 secondi ed una percorrenza di 9,3 km con un litro di carburante. 251 i grammi di anidride carbonica emessi con omologazione Euro 5. Infine, con un pieno si viaggia per 707 km.
    L’altra motorizzazione disponibile per la versione Platinum è la 2.8 CRD Pentastar alimentata diesel nata in stretta collaborazione con Chrysler, un propulsore che eroga 163 cavalli di potenza (120 kW) ed una punta massima di 193 km/h. Lo scatto fino a 100 km/h è pervenuto a 11,9 secondi e la percorrenza in questo caso sale a 12,7 km/l. Non male l’emissione di CO2 in quanto si attesta a 207 grammi; infine, vi annunciamo che la percorrenza massima con un pieno di gasolio è di 965 km.
    Entrambe le motorizzazioni sono in listino con il cambio automatico sequenziale a sei velocità.

    Lancia Voyager Platinum di dietro

    Lancia Voyager Platinum: consigli per l’acquisto

    Un parere su queste motorizzazioni. L’autostrada è il suo regno, anche se il motore turbodiesel si fa sentire più del 3.6 a benzina. In città si pagano le dimensioni esagerate, in curva il notevole peso.

    Lancia Voyager Platinum: dati di vendita

    Per quanto riguarda il fattore vendite, sembra proprio che con questo allestimento a disposizione del cliente, Lancia Voyager abbia riscosso un discreto se non soddisfacente successo in quanto nel mese di luglio 2012 si è collocata quinta nel suo segmento (monovolume grandi) dominato dalla Peugeot 5008. Le unità di Voyager immatricolate da inizio anno sono state 955 (103 a luglio).

    MODELLO NON PIU’ IN VENDITA DA NOVEMBRE 2015

    1275

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2012Auto nuoveLanciaLancia VoyagerMonovolume Ultimo aggiornamento: Lunedì 26/10/2015 11:07
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI