Land Rover Discovery: così la nuova versione

Land Rover Discovery: così la nuova versione

Risultato, la nuova Land Rover Discovery col nuovo propulsore accelera da 9 secondi e mezzo da 0 a 100 orari e raggiunge i 180 km/h di velocità massima ed in fatto di consumi, si comporta al meglio, compatibilmente con la stazza dell’auto, quasi 11 chilometri con un litro di carburante

da in Anteprima auto, Auto 2010, Fuoristrada e SUV, Land Rover, Land Rover Discovery
Ultimo aggiornamento:

    Land Rover Discovery

    E’ stata fatta oggetto da poco di un vigoroso restyling ma a quanto pare le modifiche non sono solo estetiche ma quanto mai sostanziali.

    Stiamo parlando della nuova Land Rover Discovery che monta un motore di 3,0 litri di cilindrata TDV6 HSE Automatica. La vettura si presenta con nuovi fari a Led, inediti paraurti e una presa d’aria del tutto nuova e quanto mai particolare. Col nuovo motore aumenta anche la potenza, parliamo di un 3,0 litri di cilindrata a sei cilindri biturbo a gasolio in grado di sprigionare ben 245 cavalli di potenza che, oltre a far assumere all’auto maggiore potenza, induce anche un comportamento stradale, nel fuoristrada sicuramente più incisivo.

    Risultato, la nuova Land Rover Discovery col nuovo propulsore accelera da 9 secondi e mezzo da 0 a 100 orari e raggiunge i 180 km/h di velocità massima ed in fatto di consumi, si comporta al meglio, compatibilmente con la stazza dell’auto, quasi 11 chilometri con un litro di carburante.


    La trazione integrale ed il cambio a sei marce solo automatico è di serie; parliamo insomma di una vettura dalle dimensioni generose, quattro metri e 83 centimetri in fatto di lunghezza, ed un metro e 92 centimetri di larghezza ed un metro e 90 centimetri di altezza per una vettura di oltre due tonnellate e mezzo di peso che si presenta con un abitacolo raffinato e aggiornato, gradevole ed elegante.

    Ricca la dotazione di serie, con ABS, sei airbag, quattro alzacristalli elettrici, cerchi in lega leggera da 19 pollici di diametro, clima automatico, controllo della trazione e della stabilità, controllo della velocità in discesa (HDC) differenziale centrale autobloccante, fari al bixeno, fendinebbia, navigatore satellitare, impianto radio/CD/MP3, regolatore elettronico della velocità, sedili elettrici, sensori parcheggio.

    Già disponibile sul mercato, la Land Rover Discovery ha prezzi a partire da 51 mila euro fino a circa 58 mila euro, ovvero, più di quanto costi la Volkswagen Touareg che parte da 50 mila euro, sicuramente diretta concorrente della fuoristrada ex inglese!

    365

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2010Fuoristrada e SUVLand RoverLand Rover Discovery
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI