Motor Show Bologna 2016

Land Rover Discovery Sport 2017: prezzo e caratteristiche, debutta Tile [FOTO]

Land Rover Discovery Sport 2017: prezzo e caratteristiche, debutta Tile [FOTO]
da in Auto 2016, Auto nuove, Fuoristrada e SUV, Land Rover
Ultimo aggiornamento: Martedì 15/11/2016 14:50

    Land Rover Discovery Sport 2017 con Tile

    Land Rover Discovery Sport si aggiorna e introduce un model year 2017 caratterizzato da tante piccole integrazioni. Una delle più interessanti è la presenza di Tile, sistema per il rilevamento di oggetti attraverso la tecnologia bluetooth. Il funzionamento è semplice e immediato, basterà posizionare i ricevitori Tile sugli oggetti di uso più comune – chiavi, cellulare, borse – e si avrà il loro tracciamento all’interno del veicolo, risparmiando tempo prezioso in caso di smarrimento. Sarà capitato a tutti di non trovare più il portafoglio finito sotto qualche sedile: con Tile, una app dedicata nell’infotainment InControl Touch Pro consentirà di indicare la posizione dell’oggetto con la Tile abbinata, così come di emettere un segnale acustico a 90dB per facilitare la ricerca.

    Sempre restando nell’ambito multimediale, Discovery Sport guadagna uno schermo più grande, da 10.2 pollici di diagonale, con risoluzione superiore a quello da 8 pollici e la medesima possibilità di utilizzo dual screen, per consentire a passeggero e guidatore di avere informazioni differenti sullo stesso display. Per la prima volta, inoltre, la cpu che sovrintende al funzionamento dell’infotainment è una Intel quad-core. Altre novità caratterizzano il suv britannico, i cui ordini si aprono da subito, con prezzi a partire da 37 mila euro. Vengono introdotte 4 nuove tinte carrozzeria e la versione Black Limited Edition, impreziosita oltre che dal Black Design Pack, da una griglia Dynamic, dal badge Sport e dai vetri oscurati. Sarà proposta con tre colorazioni: Silicon Silver, Yulong White e Carpathian Grey. Possibilità di personalizzazione estese con il Graphite pack, caratterizzato dal tetto a contrasto in Corris Gray, le calotte degli specchietti nere, finiture in Dark Atlas sulla griglia, prese d’aria laterali e il lettering Discovery sul cofano. Ultimi accorgimenti alla gamma 2017 di Land Rover Discovery Sport, l’ampliamento dei sistemi di assistenza alla guida con l’introduzione del rilevatore di stanchezza del guidatore Driver Condition Monitor, il limitatore di velocità Intelligent Speed Limiter, che rileva con il riconoscimento della segnaletica quelli che sono i limiti di velocità, successivamente avvisa il guidatore e, in ultima istanza, può rallentare il veicolo fino a rientrare nell’andatura consentita. Altro, interessante, ausilio alla guida, il Lane Keep Assist evoluto, che attraverso una telecamera anteriore individua le corsie e in caso di involontario spostamento applica una coppia allo sterzo per riportare l’auto nella corsia corretta, tutto con interventi progressivi, per evitare il cambio di corsia involontario.

    Freelander? No, si chiama Land Rover Discovery Sport il nuovo gradino iniziale per entrare nella famiglia dei fuoristrada della casa inglese. Il balzo in avanti è notevole, sotto ogni punto di vista: stilistico, tecnico, contenutistico. Linee sinuose come non ci si aspetterebbe da un suv con una spiccata vocazione fuoristradistica, e non potrebbe essere altrimenti quando si tratta di Land Rover. Mixa sapientemente elementi della Evoque, al posteriore, con altri derivati dalle ultime Range Rover, sul frontale, e il risultato fa centro. Crescono le dimensioni, cresce notevolmente l’abitabilità interna e rispetto alla Freelander arrivano anche due posti extra, per una configurazione all’occorrenza 7 posti.

    I quattro metri e 60 centimetri di lunghezza segnano un incremento di nove centimetri sul vecchio modello della Land Rover Discovery Sport, mentre il passo aumenta di 8. Sono queste le quote principali della Discovery Sport, completate da altri numeri, ben più specialistici e riservati a chi l’off-road lo preferisce all’asfalto cittadino. Angolo d’attacco di 25°, uscita a 31° e capacità di arrampicarsi su salite fino a 45°: un biglietto da visita niente male. E’ fuoristrada compatto nell’accezione ampia del termine, in realtà parliamo di un’auto grande quasi quanto un’Audi Q5 e capace di proporsi anche come stradista dal gran confort a bordo. Rimanendo in tema di numero e dimensioni, la sua altezza è pari ad un metro e 72 centimetri. Ecco aprendo il bagagliaio… la sua minima capacità di carico è di 479 litri viaggiando in configurazione sette posti, 689 litri invece viaggiando in cinque. Abbattendo invece tutti gli schienali si ottiene uno spazio pari a 1698 litri. Lo stile Il design della Land Rover Discovery Sport convince sotto ogni punto di vista, lasciando alcuni segni inconfondibili, come il cofano motore “poggiato” quasi a guscio, i fari dinamici, la pinna di squalo sulla fiancata e il tetto sospeso, merito del montante D in nero lucido. Si può scegliere in 9 diverse tinte di carrozzeria e un pacchetto Black Pack che aggiunge accenti in nero lucido su calandra e calotte degli specchietti, oltre a cerchi in lega da 19 o 20 pollici. A bordo, sedili in pelle di serie sin dall’allestimento base, con diversi step per chi cerca la massima cura e qualità nelle versioni top di gamma. interni Land Rover Discovery Sport Quanto sia curato l’aspetto del confort interno lo rivelano alcuni particolari: il climatizzatore bizona è di serie, mentre i sedili della seconda fila non solo possono arretrare per guadagnare maggior spazio per le gambe, ma anche reclinare lo schienale. Inoltre, il loro posizionamento è 5 centimetri più in alto di quelli anteriori, a tutto vantaggio della visibilità. Tutto nuovo è anche il comparto infotainment, imperniato su un touchscreen 8 pollici al centro della plancia, completato da un secondo schermo a colori (5″) tra la strumentazione dietro il volante. | IL COFANO TRASPARENTE DI LAND ROVER | Motori e tecnica Passando alla tecnica e motori, la Land Rover Discovery Sport, che ha esordito al Salone di Parigi 2014, lo ha fatto con il motore turbo benzina 2 litri da 241 cavalli e 340 Nm di coppia massima, lo stesso della Evoque, abbinato a un cambio automatico 9 marce con paddles dietro al volante. Per catturare il cliente europeo, però, gioca la carta dei moderni turbodiesel 2.0 della famiglia Ingenium, declinati in versione 150 e 180 cavalli, nonché destinati a rimpiazzare i vecchi 2.2 litri da 150 e 190 cavalli. La coppia resta pressoché invariata, identica nel caso del 150 cavalli, con un balzo di 10 Nm a 430 Nm nel confronto tra 190 e 180 cavalli, a vantaggio di quest’ultimo, così come a tutto vantaggio della briosità depongono gli 8″9 nello 0-100 rispetto ai 10″4 odierni. Sul fronte dei consumi, taglio netto sul 150 cavalli, che da 5.7 passa a 4.9 litri/100 km. Il telaio di quella che di fatto è la nuova Freelander si avvantaggia di acciai alto-resistenziali e componenti in alluminio, oltre a sospensioni anteriori MacPherson e posteriori multilink. Di serie la trazione integrale, così come il Terrain Response, centro di comando in plancia per adeguare l’auto alle condizioni di aderenza e tipologia di fondo affrontato. Non solo, in abbinamento ci sono dispositivi come il controllo della velocità in discesa e il rilascio graduale della forza frenante su pendenze molto accentuate. La lunga lista di optional prevede, tra gli altri, l’assistente al parcheggio e quello di superamento corsia, oltre al riconoscimento della segnaletica stradale. Tra le novità della Land Rover Discovery Sport, il debutto della frenata automatica d’emergenza.

    Listino prezzi

    Benzina: Land Rover Discovery Sport 2.0 Si4 241 cavalli S 42.470 Euro Land Rover Discovery Sport 2.0 Si4 241 cavalli SE 45.850 Euro Land Rover Discovery Sport 2.0 Si4 241 cavalli HSE 50.200 Euro Land Rover Discovery Sport 2.0 Si4 241 cavalli HSE Luxury 56.100 Euro Diesel: Land Rover Discovery Sport 2.2 TD4 150 cavalli S 35.600 Euro Land Rover Discovery Sport 2.2 TD4 150 cavalli SE 40.100 Euro Land Rover Discovery Sport 2.2 TD4 150 cavalli HSE 45.600 Euro Land Rover Discovery Sport 2.2 TD4 150 cavalli HSE Luxury 51.500 Euro Land Rover Discovery Sport 2.2 TD4 190 cavalli S 37.800 Euro Land Rover Discovery Sport 2.2 TD4 190 cavalli SE 42.300 Euro Land Rover Discovery Sport 2.2 TD4 190 cavalli HSE 47.800 Euro Land Rover Discovery Sport 2.2 TD4 190 cavalli HSE Luxury 53.700 Euro

    1425

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI