Landwind Fangsheng seconda invasione cinese in Europa

da , il

    Landwind Fangsheng seconda invasione cinese in Europa

    Continua l’invasione di vetture cinesi in Europa, adesso è la volta della Landwind Fengshang MPV che si aggiunge al fuoristrada riedizione dell’Opel Frontera, di qualche tempo fa.

    Il design di quest’auto, con richiami estetici più volti a scopiazzare qualcosa di occidentale che rifarsi interamente alle nostre linee, è del tutto discutibile, le dimensioni, tuttavia, sono di tutto rispetto, 4,410m. di lunghezza. La vettura è dotata di due propulsori, uno da 1,6 litri, l’altro di 2,0, rispettivamente con 98 e 139 cavalli di potenza, con cambio manuale a 5 marce. Quale dei due propulsori adotterà la versione europea, non si conosce ancora.

    Il successo che quest’auto potrà ottenere dalle nostre parti, è tutto riferito al basso prezzo di vendita, sotto i 10.000 euro, per il resto, fra forme quasi obsolete e confort e prestazioni ancora tutti da dimostrare, per non considerare che, fatto molto serio, l’auto potrebbe non risuperare le prove di crash test EuroNCAP, importantissime per gli standard europei, la marcia verso traguardi importanti per questa cinese, appare davvero molto in salita.