L’auto: il posto ideale per il primo bacio

da , il

    Il primo bacio... in auto

    E se l?auto fosse il naturale prolungamento umano? ce lo siam chiesti tante volte, in auto l?uomo e la donna, manifestano, spesso, atteggiamenti completamente diversi di quanto facciano fuori dall?abitacolo e nella vita da appiedati, aggressività, sicurezza, maggior consapevolezza dei propri mezzi, sembrano le prime doti che verrebbero esaltate all?interno della propria vettura, anche se spesso sono mascheramenti inconsci di ciò che di fatto si è davvero.

    Ma oggi c?è un nuovo studio, presentato al Motor Show 2007, ricondotto sulla base di un sondaggio effettuato dal canale televisivo motoristico Nuvolari che vorrebbe che sia gli uomini che le donne, dentro l?auto, diventino più romantici e premurosi, frequente è dunque riscontrare chi racconta di aver fatto o ricevuto una dichiarazione d?amore nel chiuso di un abitacolo, possibilmente con i vetri appannati dal calore dei corpi vicini, se non avvinghiati, proprio in auto.

    E che i risultati dello studio siano importanti lo si evincerebbe dal fatto che il numero di donne intervistate era abbastanza cospicuo e con un?età variegata che andava dai 20 ai 60 anni e, dunque, con un?esperienza di vita ben diversa, l?una dalle altre intervistate. E così, chi credeva che la dichiarazione d?amore più efficace dovesse albergare al chiaro di luna in una spiaggia deserta si sbaglia, chi riteneva che complice dovesse essere il caminetto acceso, in una serata d?inverno, la neve fuori, e un calice di cognack francese da sorseggiare in due, si sbaglia di nuovo, perché, su 100 intervistate, quasi 40 ha dichiarato di essersi lasciata andare sulla scia delle belle parole che costituivano una avvincente dichiarazione d?amore, fra lo sterzo, il cambio e il freno a mano, di un?auto qualsiasi, indipendentemente dal modello e dall?età della stessa.

    Musica, pioggia che con ticchettio incalzante tamburella sui vetri e sulla carrozzeria, tepore, e vetri appannati, per la maggior parte delle donne valgono più di una amena serata al coperto in uno splendido chalet di montagna. Poi viene il resto, 25 donne su 100 ha citato, per esempio il ristorante, chi, invece ha indicato la panchina del parco dove si sarebbe persino abbandonata ad effusioni anche spinte e ciò ha riguardato 17 teen agers su 100, complice, le fronde degli alberi che proteggevano da sguardi curiosi le proprie effusioni; e per voi, dove è scoccato il primo dardo di Cupido?