Le 10 auto americane più famose: la classifica

Le 10 auto americane più famose: la classifica
da in Auto nuove, Classifiche auto
Ultimo aggiornamento: Lunedì 24/11/2014 12:11

    1962 Ford Thunderbird

    Le auto americane hanno un posto particolare nel cuore degli europei. Per alcuni sono kitsch, per altri cool. Fatto sta che le quattroruote statunitensi fanno parte ormai dell’immaginario collettivo. Volenti o nolenti, la cultura nostrana è stata permeata in tutto e per tutto dal mondo a stelle e strisce, complice soprattutto il forte impatto del cinema hollywoodiano. E così non è raro trovare gente cresciuta col mito della Corvette o della Pontiac oppure ancora delle Cadillac guidate in “Happy Days”. Ed è proprio per questi appassionati che allaguida.it ha realizzato una carellata delle 10 auto più belle (o se volete caratteristiche) che sono state prodotte negli Usa.

    Ford Thunderbird
    1962 Ford Thunderbird

    La Ford Thunderbird è un mostro sacro dell’automotive americano, nonché la sportiva più prodotta di tutti i tempi con 4.438.106 esemplari. Realizzati dal 1955 al 2005 in undici versioni, quest’auto simboleggia in tutto e per tutto l’identità statunitense. Un po’ quello che per l’Italia è la Fiat 500. Come se non bastasse, quest’auto è sacra anche ai cineasti, essendo la vettura a borda della quale Geena Davis e Susan Sarandon si diedoro alla fuda in “Thelma & Louise”.

    Plymouth-Chrysler Prowler
    Plymouth Prowler

    Plymouth-Chrysler Prowler fa pensare in primis ad un’auto in crisi d’identià, dati i due costruttori. In realtà tale modello nacque nel 1997 sotto l’egida Plymouth, salvo poi essere prodotta dalla Chrysler dal 2001 al 2002 a causa della sopressione del brand originario. A ben guardarla esteticamentela Prowler farebbe storcere il naso a molti. In realtà quest’auto incarna contemporaneamente due volti degli states. L’anteriore richiama alcuni bolidi della formula Indy, mentre il posteriore ammicca non poco agli storici “hot rod”.

    Pontiac Firebird
    Pontiac Firebird

    Basta dire Pontiac Firebird per far trasalire molti appassionati. Quest’auto nasce nel sentiero delle “pony car”che venne tracciato dalla Ford Mustang negli anni ’70. La prima generazione fu prodotta nel 1967, mentre l’ultima nel 2002 (per un totale di 4 serie). La forte valenza simbolica di questa vettura l’ha resa protagonista in molte produzioni cinematografiche americane. Una su tutte “Supercar”, in cui la mitica autovettura KITT in realtà è una versione speciale proprio della Firebird.

    Mercury Eight
    Mercury Eight

    La Mercury Eight fu il primo modello realizzato dalla casa americana. Restò in produzione per dodici anni dal 1939 al 1951 e riscosse grande successo da subito per via dell’originale carrozzeria. Anche quest’auto, come tante altre, riecheggia spesso e volentieri nella saga di Batman pubblicato da DC Comics proprio nell’anno in cui venne immessa nel mercato la Eight.

    Saleen S7
    Saleen S7

    La Saleen S7 è la risposta americana alle supersportive europee. Prodotta dal 2001 al 2006 sia per un uso urbano sia per le competizioni, questa vettura ha preso parte anche al FIA GT. La Saleen S7 montava un 8 cilindri d’alluminio con 7.000 cm³, mentre la variante Twinturbo godeva dello stesso motore sovralimentato con due turbocompressori. Tutte le versioni montavano un cambio a sei marce.

    Cadillac Eldorado
    Cadillac Eldorado

    Per cinquant’anni, dal 1953 al 2002, la Cadillac Eldorado ha contrassegnato continuativamente il mercato americano. Si potrebbe ben dire che quest’auto ha accompagnato al “drive-in” milioni e milioni di statunitensi di varie generazioni. Per par condicio va detto anche che questa berlina ha trasportato anche veri duri, vista la sua “partecipazione” in Scarface e in GTA: Vice City.

    Chevrolet Bel Air
    Chevrolet Bel Air

    Chevrolet Bel Air è una delle full-size più rappresentative del segmento di riferimento. Non fosse altro che per venticinque anni, dal 1950 al 1975, è risultata tra le auto più vendute negli states. Attualmente è sempre più raro vederne in giro, sebbene a Cuba non sia per nulla improbabile imbattersi in una Bel Air. L’affidabilità e l’appeal di quest’auto hanno fatto sì che negli anni venisse utilizzato come uno dei mezzi di trasporto ufficiali della polizia americana.

    Dodge Viper
    Dodge Viper Usa

    La Dodge Viper è uno delle auto sportive più longeve di tutti i tempi. Per ben diciotto anni ha è stata l’emblema delle muscle car di nuova generazione. Dopo aver rapidamente conquistato gli Usa, è sbarcata con successo anche in Giappone conquistando di diritto un posto d’onore nelle competizioni “Drift Race”. Non paga di questi risultati, la vettura in questione ha giganteggiato anche in gare di durata quali la 24 ore di Le Mans e la 24 ore di Daytona.

    Ford Mustang
    Ford Mustang

    Ford Mustang non è solo un’auto, in quanto rappresenta un intera categoria di vettura: le pony car. Per capire il valore di questa car basta pensare che è in produzione ininterrottamente dal 1964. Se non è un record questo, poco ci manca. Un record certo di sicuro lo ha già acquisito. Nessuna auto è mai apparsa nella cinematografia americana con la stessa frequenza della Mustang.

    Chevrolet Corvette
    Chevrolet Corvette

    La Chevrolet Corvette è l’auto dei record per eccellenza, essendo in produzione da più di sessant’anni. Quest’auto ha attraversato indenne i decenni, mostrandosi immune ai cambiamenti generazionali e ai pesanti restyling subiti. Lo storico appeal della vettura è sempre andato di pari passo con un prezzo mai oltre le attese e con una longevità non indifferente.

    1146

    ARTICOLI CORRELATI